giovedì 27 settembre 2018

Polpo fritto in pastella di patate al prezzemolo

Polpo fritto in pastella di patate al prezzemolo: una ricetta di pesce che conquista, con una pastella diversa dal solito per un risultato saporito e molto sfizioso! 

Non so voi ma io adoro il polpo fritto e per questa versione ho pensato a una pastella di patate che facesse l'occhiolino alla classica insalata di polpo richiamandone gli ingredienti, ma cambiando completamente nella struttura. 

Polpo fritto in pastella di patate

Per l'occasione ho utilizzato per friggere Frienn di Olitalia, un olio di girasole altoleico che consente di ottenere fritti croccanti e asciutti senza avere cattivi odori in cucina e senza creare schiuma durante la cottura.
Vi avevo raccontato di quest'olio già in un altro post e, se volete conoscere tutti i segreti per un fritto perfetto vi consiglio di andare a ripescarlo per una lettura di approfondimento. :)

Polpo fritto in pastella di patate - ricetta


Polpo fritto in pastella di patate al prezzemolo 


Ingredienti per 2 persone:
un polpo da circa 800g - 1kg
una patata grande
2 uova
farina qb
un cucchiaio abbondante di prezzemolo tritato
sale e pepe
olio per friggere
succo di limone per servire

Procedimento: 
Pulite il polpo e lessatelo in abbondante acqua per circa 40 minuti. Nel frattempo lessate anche le patate.  
Dopo mezz'ora verificate la tenerezza del polpo punzecchiandolo con una forchetta e, quando tenero, scolatelo. Quando tiepito eliminate una parte della pelle viola semplicemente passandovi sopra le mani con delicatezza. 
Tagliate il polpo in pezzi di 3-4 cm e tenete da parte. 

Preparate la pastella. 
Riducete le patate in purea aiutandovi con uno schiacciapatate. Unitevi le uova e amalgamate.
Aggiungete poi 2 cucchiai di farina, regolate di sale e pepe e aggiungete il prezzemolo che avrete precedentemente tritato. 
Mescolate e unite poca acqua per volta fino a quando otterrete una pastella cremosa. 

Scaldate un pentolino con olio fondo su fiamma vivace e nel frattempo tuffate il polpo nella pastella. 
Quando l'olio sarà ben caldo scolate il polpo dalla pastella in eccesso e fate friggere 3-4 pezzi di polpo per volta fino a quando prenderà un bel colore ben dorato. 
Scolate su carta assorbente e servite subito il polpo completando con una spruzzata di limone. 

English Version -  Fried octopus in potatoes and parsley batter

Ingredients x2:
an octopus of about 800g - 1kg
a big potato
2 eggs
flour as needed
a generous spoon of chopped parsley
salt and pepper
oil for frying
lemon juice to serve 

Direction: 
Clean the octopus and boil it in plenty of water for about 40 minutes. In the meantime, boil the potatoes too.
After half an hour check the tenderness of the octopus with a fork and, when tender, drain it. When tepid, remove a part of the purple skin simply by gently passing it over your hands.
Cut the octopus into 3-4 cm pieces and keep aside.

Prepare the batter.
Reduce mashed potatoes with the help of a potato masher. Add the eggs and mix.
Then add 2 tablespoons of flour, add salt and pepper and add the parsley that you have previously minced.
Stir and add a little water at a time until you get a creamy batter.

Heat a saucepan with bottom oil over a lively flame and in the meantime dip the octopus into the batter.
When the oil is hot, drain the octopus from the batter in excess and fry 3-4 pieces of octopus at a time until it gets a nice golden color.
Drain on absorbent paper and serve immediately the octopus with a splash of lemon.

1 commento:

  1. Buongiorno Teresa, un ottimo piatto da provare, anche se a me non piace molto friggere.
    Complimenti hai sempre delle buonissime ricette. Ti auguro una buonissima giornata. Anna

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails