lunedì 24 settembre 2018

Melanzane a filetti sott'olio alla calabrese

La ricetta di una conserva antica tipica della Calabria: sono le melanzane a filetti messe sott'olio a crudo insieme ai profumi delle campagne estive. 

Armatevi di braccia forti e pazienza per preparare queste melanzane a filetti sott'olio alla calabrese che hanno tutto l'aspetto e il sapore delle ricette antiche.
Quando mia madre le prepara mi sembra di rivedere i gesti di un vecchio film e invece ancora oggi, con il loro sapore autentico, sono cosa attuale.

Melanzane sott'olio alla calabrese

Queste melanzane sott'olio vengono preparate con le melanzane a crudo e "cuociono" grazie all'azione del sale. 
Tradizionalmente tagliate a filetti possono essere preparate anche a fette per un risultato più corposo. 
In entrambi i casi è fondamentale che la melanzana perda più acqua possibile per evitare il rischio di deterioramento della conserva. 

Se non avete braccia forti per strizzare le melanzane munitevi di torchio che farà il lavoro duro al posto vostro! :-) 

Melanzane a filetti sott'olio alla calabrese


Ingredienti per 2-3 vasetti:
1 kg di melanzane grandi con la buccia viola chiara
3 spicchi d'aglio
2-3 peperoncini
qualche fogliolina di menta
una spruzzata di aceto
sale qb
olio di semi

Procedimento:
Per preparare le melanzane a filetti sott'olio dovrete avere a disposizione melanzane grandi con la buccia violacea chiara. Questo ortaggio è più indicato per la sua polpa più chiara rispetto alle altre varietà. 

Sbucciate le melanzane, tagliatele a fette di 3-4 mm e poi a striscioline.
Mettere tutto in una insalatiera e aggiungete circa 2 cucchiai di sale.
Girate bene il tutto, poi mettete in uno scolapasta, coprite con uno strofinaccio e coprite con un peso in modo che pressando le melanzane perdano la loro acqua. Lasciate riposare per 24 ore.
Trascorso questo tempo giratele con le mani in modo che cadano i semini e poi strizzate le melanzane per eliminare più acqua possibile. L'ideale è fare questa operazione con un torchio.
Poi rimettere il tutto in una ciotola, aggiunte una spruzzata di aceto e girate per bene. 

A questo punto procedete con l'invasamento. 
Sul fondo mettete un pizzico di sale, una fettina d'aglio, qualche fettina di peperoncino e una fogliolina di menta, coprite con uno strato di melanzane e pressate con uno strofinaccio.  Lo strofinaccio in questo modo assorbirà eventuale acqua residua delle melanzane.
Procedete così formando i diversi strati omettendo solo la menta. 
Al termine completate con aglio, peperoncino e ancora una fettina di menta, poi coprite con olio di semi, chiudete i vasetti e lasciate riposare. Ogni 2-3 giorni controllate se c'è bisogno di altro olio e nel caso coprite. 
Le melanzane all'inizio assorbiranno l'olio, ma poi gradualmente lo rilasceranno per cui è probabile che dell'olio fuoriesca dal vasetto. 
Quando le melanzane avranno preso un colore chiaro, ci vorranno circa 15 giorni, saranno pronte per essere consumate.

English Version -  Calabrian aubergines in oil 

Ingredients: 
1 kg of large aubergines with light purple peel
3 cloves of garlic
2-3 chillies
some mint leaves
a splash of vinegar
salt to taste
seed oil

Direction: 
To prepare the aubergine fillets in oil you will need a large aubergines with a light purple skin. This vegetable is more suitable for its lighter pulp than other varieties.

Peel the aubergines, cut into 3-4 mm slices and then into strips.
Put everything in a salad bowl and add about 2 tablespoons of salt.
Turn everything well, then put in a colander, cover with a tea towel and cover with a weight so that pressing the aubergines lose their water. Let it sit for 24 hours.
After this time turn them with your hands so that the seeds fall and then squeeze the eggplant to remove as much water as possible. The ideal is to do this with a press.
Then put everything in a bowl, add a dash of vinegar and turn it right.
At this point proceed to put in the jar.
On the bottom put a pinch of salt, a slice of garlic, a few slices of hot pepper and a mint leaf, cover with a layer of aubergines and press them with a tea towel. The cloth in this way will absorb any remaining water from the aubergines.
Proceed thus forming the different layers omitting only the mint.
At the end complete with garlic, pepper and a slice of mint, then cover with seed oil, close the jars and let it rest. Every 2-3 days check if you need more oil and in case you cover.
The aubergines will initially absorb the oil, but then gradually release it for which it is likely that oil will come out of the jar.

When the aubergines have taken a light color, it will take about 15 days, they will be ready to be consumed.

1 commento:

  1. Splendida ricetta, ancora più bella perchè è antica. Spero di poterla provare prensto. Baci, baci

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails