giovedì 20 settembre 2018

Marmellata di fichi

Quando ero ragazzina non amavo per niente la marmellata di fichi. Troppo dolce per i miei gusti per riuscire a gradirla sul pane al mattino o come farcitura di una crostata. 
Poi sono diventata grande, la marmellata ho iniziato a prepararla con le mie mani e ho aggiustato le dosi di zucchero a mio piacimento.

Marmellata di fichi


Piccoli accorgimenti che tutti dovremmo avere per regalarci momenti di massima soddisfazione per il  nostro palato, non trovate?

Ecco allora la mia ricetta della marmellata di fichi, non troppo dolce e con un leggero sentore di limone che la rende più fresca al palato.

Prima di passare la ricetta vorrei invitarvi a leggere la mia intervista per Cicalia, un supermercato online molto fornito che mi ha chiesto di rispondere ad alcune domande sulla mia passione e sul mondo dei food blogger. :-) 


Marmellata di fichi 


Ingredienti per 2-3 vasetti:
1 kg di fichi
300 g di zucchero
il succo e la scorza di un limone

Procedimento: 
Lavate i fichi e tagliateli in 4 parti. Non serve spellarli, sarà sufficiente eliminare eventuali parti rovinate.
Mettete i frutti in una pentola, unitevi la scorzetta del limone e il succo e lasciate macerare per un'oretta.

Dopo questo tempo spostate sul fuoco e fate cuocere dolcemente e mescolando di tanto in tanto fino a quando i fichi si saranno sfatti e la marmellata sarà diventata densa. 
Nel frattempo sterilizzate i vasetti di vetro e i tappi lasciandoli per qualche minuto in acqua bollente. 

Una volta addensata fate la prova piattino: versate una goccia di marmellata su un piattino, lasciate riposare per 2-3 secondi e poi piegate il piattino. Se la marmellata scende molto lentamente allora è pronta. 
Invasate la marmellata ancora bollente, sigillate con i tappi e lasciate raffreddare a testa in giù. In questo modo si formerà il sottovuoto. 

Una volta fredda conservate in dispensa e consumate entro qualche mese. 

English Version - Figs jam

Ingredients: 
1 kg of figs
300 g of sugar
juice and peel of a lemon
Direction: 
Wash the figs and cut them into 4 parts. No need to peel them, it will be enough to eliminate any damaged parts.
Put the fruits in a pot, add the lemon peel and the juice and leave to macerate for an hour.

After this time move to the heat and cook gently and stirring occasionally until the figs are gone and the jam will become thick.
In the meantime, sterilize the glass jars and the stoppers, leaving them for a few minutes in boiling water.

Once thickened, make the saucer test: pour a drop of jam on a saucer, let it rest for 2-3 seconds and then fold the saucer. If the jam drops very slowly then it is ready.
Pour the jam still hot, sealed with the caps and let cool downside. In this way the vacuum will be formed.


Once cold, keep in the pantry and consume within a few months.

Nessun commento:

Posta un commento

Related Posts with Thumbnails