giovedì 26 aprile 2018

Baccalà mantecato alla calabrese

La cucina è bella perché è condivisione e questo baccalà mantecato alla calabrese è nato proprio così. Senza nessuno con cui mangiare, ma anche con cui parlare di cucina, di piatti, di tradizioni, tutto perde fascino e la ricetta di oggi non avrebbe mai avuto modo di nascere. 

Baccalà mantecato alla calabrese

Qualche settimana fa su Facebook ho chiesto consiglio ai miei lettori per creare una ricetta che fosse unica e, appunto, condivisa.

Le idee arrivate sono state tantissime, tutte piene di sapori tradizionali, ma ognuna con qualcosa di speciale. 

Stefania mi ha proposto di unire il peperoncino al baccalà, due ingredienti classici della cucina calabrese e, nel momento in cui mi ha dato l'idea, ho iniziato a pensare che poteva nascere anche qualcosa di diverso dal solito.

Dall'unione di questi due ingredienti, peperoncino e baccalà, è nata la ricetta di oggi che va a recuperare la tradizione di un'altra regione d'Italia, il Veneto. 

Questo baccalà mantecato è intenso, perfetto per un ricco aperitivo insieme a olive schiacciate e altri sfizi della regione. Un bicchiere di vino rosato, sempre calabrese ovviamente :-), farà il resto! 

Baccalà mantecato alla calabrese


Ingredienti per 2 persone:
300 g di baccalà
500 ml di latte
un peperoncino secco
olive nere al forno
un piccolo spicchio d'aglio
olio extravergine d'oliva
prezzemolo tritato qb
crostini di pane

Procedimento: 
Lessate il baccalà nel latte.
Intanto a parte tritate l'aglio a cui avrete eliminato l'anima, snocciolate e tritate grossolanamente le olive, sbriciolate il peperoncino. 
Quando sarà tenero scolatelo, spinatelo ed eliminate la pelle. 
Unite la polpa in una terrina, aggiungete un filo d'olio e con un mestolo iniziate a "sbattere" fino a ridurre il baccalà in brandelli. Unite pian piano altro olio fino a quando otterrete una consistenza cremosa.  
Unitevi poi l'aglio, le olive, il peperoncino e, se gradito, anche il prezzemolo e amalgamate il tutto. 
Con l'aiuto di 2 cucchiai formate delle polpettine e adagiatele sui crostini di pane. 
Servite il vostro baccalà mantecato alla calabrese come antipasto o per uno sfizioso aperitivo! 

English Version - Calabrian style codfish
Ingredients: 
300 g of cod
500 ml of milk
a dry pepper
baked black olives
a small clove of garlic
extra virgin olive oil
chopped parsley as needed
croutons of bread


Direction: 

Boil the cod in the milk.

Meanwhile, apart from chopped garlic to which you have eliminated the soul, crumbled and coarsely chopped olives, crumble the pepper.

When it is tender, drain it, spin it and remove the skin.
Add the pulp in a bowl, add a little oil and with a ladle start to "beat" to reduce the cod into shreds. Add more oil slowly until you get a creamy consistency.
Then add the garlic, olives, chilli and, if desired, also the parsley and mix everything.

With the help of 2 tablespoons of the meatballs and place them on the croutons.

Serve your codfish in the Calabrian style as an appetizer or for a delicious aperitif!

2 commenti:

  1. ho iniziato da poco ad apprezzare il baccalà e da pochissimo a cucinarlo. questa ricetta mi ispira molto, grazie per averla condivisa :)

    RispondiElimina
  2. Sono stato in Calabria diversi anni fa per soli 5 giorni... e sono ingrassato 3 chili! Hanno una cucina meravigliosa e speziata. Proverò questa ricetta! ;-)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails