lunedì 12 febbraio 2018

Torta paradiso

La torta paradiso non è mai stata la mia torta. Ho sempre preferito le torte di frutta come la torta di mele o la crostata di marmellata, dolci altrettanto semplici, ma con in più il profumo aromatico della frutta. 
C'è però che quando senti raccontare una ricetta con le parole di chi le ha vissute già dalla propria infanzia, di chi associa momenti precisi della propria vita ed è in grado di descriverti esattamente il profumo che esce dal forno mentre cuoce, la consistenza e il sapore a ogni morso, non puoi che innamorarti un po' anche tu.

Torta paradiso 1



E' così che attraverso il papà e la zia del mio compagno sono entrata nei ricordi di famiglia, dei momenti in cui la mamma preparava la torta paradiso, alta alta e soffice. 
Una tradizione che ha attraversato e attraversa tuttora le storie di tante famiglie dell'Oltrepo Pavese, zona da cui questa torta pare avere origine.

Così, quando Giada mi ha detto della sua ricerca sulla storia della torta paradiso, mi sono tornati in mente questi racconti e ho chiesto la ricetta alla zia, per poterla riproporre e condividerla con Giada.  

Ho scoperto così che preparare la Torta Paradiso è davvero facile e veloce. Cuoce in 30 minuti, richiede solo 4 ingredienti, è una torta senza burro e il procedimento richiede solo 2 piccole accortezze: montare bene le uova e aggiungere con delicatezza la farina. 

Questa torta si presta per essere farcita o accompagnata con marmellata o una deliziosa crema, è ottima anche a colazione, tuffata nel latte.

Torta paradiso



Torta paradiso


Ingredienti per una torta da 24 cm:
4 uova
150 g di zucchero
150 g di farina
i semi di una bacca di vaniglia o un cucchiaino di estratto
un pizzico di sale

Procedimento: 
Versate le uova e lo zucchero in una planetaria e montate a lungo fino a ottenere un composto chiaro spumoso e che, facendo cadere l'impasto dalla frusta, lasci il segno a lungo prima di affondare nel restante impasto. Serviranno circa 15-20 minuti. 
Di seguito incorporate delicatamente la farina con un movimento dal baso verso l'alto servendovi di una spatola. 
Una volta pronto, versate l'impasto in uno stampo da 24 cm di diametro ben imburrato.
Fate cuocere in forno caldo a 180 °C per 30 minuti. Prima di sfornare fate la prova stecchino per verificare la cottura. 
Quando la torta è pronta, aprite leggermente il forno per 10 minuti prima di sfornarla e spostarla su una gratella per farla raffreddare completamente.   
Spolverate la torta paradiso di zucchero a velo prima di servire. 

English Version - Italian paradise cake 

Ingredients: 
4 eggs
150 g of sugar
150 g of flour
the seeds of a vanilla bean or a teaspoon of vanilla extract
a pinch of salt

Direction: 
Pour the eggs and sugar in a planetary mixer and whisk for a long time until you get a light, frothy mixture and, letting the dough fall from the whisk, leave the mark a long time before sinking into the remaining mixture. It will take about 15-20 minutes.
Then gently incorporate the flour with a movement from the bottom up using a spatula.
Once ready, pour the mixture into a well-buttered 24 cm diameter mold.
Cook in a hot oven at 180 °C for 30 minutes. Before turning out, do the toothpick test to check the cooking.
When the cake is ready, lightly open the oven for 10 minutes before taking it out and move it on a wire rack to let it cool completely.
Sprinkle the paradise cake with icing sugar before serving.

2 commenti:

  1. Che bellaaaaaa!!! ma quindi è un pan di spagna...??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Praticamente sì! In ricette più recenti c'è anche il burro, ma in questa versione di 30 anni fa è la stessa preparazione del pan di spagna. :)

      Elimina

Related Posts with Thumbnails