martedì 12 dicembre 2017

Spaghetti con le puntarelle e briciole croccanti

Si avvicina il Natale e io sono combattuta tra: mi abbuffo già di panettone o mangio sano visto che le feste saranno un continuo di pranzi e cene? 
Diciamo che per ora vince ancora la cara vecchia saggezza latina e, dato che in medio stat virtus, ho deciso che mangiare sano è decisamente la scelta giusta per tutta la vita e non solo prima delle abbuffate, ma qualche sfizio è giusto concederselo per soddisfare la gola e l’umore. 

Intanto questi spaghetti con le puntarelle sono la dimostrazione che gusto e salute possono coesistere alla grande: questo primo piatto ci ha regalato una soddisfazione unica e, grazie all’utilizzo della pasta di grano integrale decorticato di Sgambaro (ricordate? Ho preparato con la loro pasta anche le fettuccine al pesto di cavolo nero e la pasta integrale con verdure invernali ) abbiamo anche dato al nostro organismo un carburante sano e utile! 

Spaghetti con le puntarelle


Non solo, questa pasta è Biologica e italiana al 100%. Una sicurezza dato che comprare i cereali integrali per la nostra salute non è affatto una cosa semplice.
Il mio consiglio è: LEGGETE L’ETICHETTA! 
Non tutti i cereali che ci vengono venduti come integrali lo sono realmente. Spesso ci troviamo di fronte a prodotti realizzati con mix di farine raffinate e integrale.
E visto che è brutto essere presi in giro e tutti vogliamo essere consapevoli di ciò che mangiamo, scegliamo con cura anche le aziende a cui affidarci per riempire la dispensa solo di prodotti buoni, sani e sicuri. 

Oltre al grano integrale decorticato, nella linea di Pasta Sgambaro si trovano tanti cereali alternativi e antichi: farro monococco, Senatore Cappeli e anche dei tipi di pasta che sono dei veri superfood come quella di farro, lenticchie e quinoa.
Questa pasta è perfettamente bilanciata e, per avere un pranzo sano e completo, è sufficiente un semplice sugo di verdure. 
Si tratta di una pasta intelligente perfetta anche per chi ha un regime alimentare vegetariano o vegano in grado di offrire un doppio vantaggio: è completa e bilanciata a livello nutrizionale, è facile da preparare e inserendola nella dieta regolarmente si evita di dover preparare costantemente zuppe di legumi e cereali che, al contrario, richiedono tempo e impegno. 

Ora che vi ho lasciato un po’ di informazioni utili posso passare finalmente alla ricetta. 
Si tratta di un primo piatto davvero semplice realizzato con il cuore della catalogna spigata, meglio conosciute come puntarelle. 
Questo ortaggio è a dir poco delizioso e, tradizionalmente, si condisce con un pesto di aglio  e acciughe come tradizione romana vuole.
Questa volta le puntarelle alla romana sono state la base per un primo piatto sfizioso e saporito: ho saltato le puntarelle in padella con aglio, peperoncino e acciughe e ho completato con una buona dose di briciole croccanti. Una delizia, vi assicuro. :-) 




Spaghetti con le puntarelle e briciole croccanti


Ingredienti per 4 persone:
400 g di spaghetti di grano integrale decorticato Sgambaro
un cespo di puntarelle
4 cucchiai di pangrattato
4 filetti d'acciuga
uno spicchio d'aglio
un peperoncino
olio extravergine d'oliva
sale

Procedimento: 
Eliminate le foglie più esterne della catalogna e tenete solo i germogli interni. 
Tagliateli sottilmente per il lungo e mettili in una ciotola piena di acqua fredda.
In una padella fate rosolare due spicchi d’aglio schiacciato, il peperoncino e i filetti d’acciuga. 
Quando il soffritto è pronto unite le puntarelle ben sgocciolate e fatele saltare per 2 minuti, giusto il tempo di farle appassire. 
In un’altra padella scaldate un filo d’olio, poi unite il pangrattato e fatelo tostare per bene. 
Fate cuocere la pasta in abbondante acqua salata. Quando pronta fatela saltare in padella insieme a un mescolino di acqua di cottura della pasta. 

Completate con il pane tostato e servite subito i vostri spaghetti con le puntarelle. 

English Version -  Spaghetti with chicory sprout
Ingredients: 
400 g of whole grain spaghetti
a bunch of chicory sprout (in italian called "puntarelle")
4 spoons of breadcrumbs
4 anchovy fillets
a clove of garlic
a chili
extra virgin olive oil
salt

Direction: 
Remove the outer leaves of the chicory and keep only the inner buds.
Slice them thinly and put them in a bowl full of cold water.
In a frying pan, fry two cloves of crushed garlic, chilli and anchovy fillets.
When the sauce is ready, add the dripping tips and let them skip for 2 minutes, just the time to make them dry.
In another frying pan heat a little oil, then combine the bread crumbs and let it toast well.
Cook the pasta in plenty of salted water. When ready, mix it together with the sauce and a ladle of pasta water.

Complete with toasted bread and immediately serve your spaghetti with puntarelle.

Questo post è realizzato in collaborazione con Pasta Sgambaro.

4 commenti:

  1. Adoro le briciole sulla pasta, in sicilia le usiamo spesso, sono curiosa di assaggiarla e provare questo mix a me sconosciuto! A presto LA

    RispondiElimina
  2. Molto interessanti nella loro semplicità!

    RispondiElimina
  3. Sembra ottimo, ma per quanto tempo devono tostare l'aglio, il peperoncino e le acciughe? Grazie

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alice, sono sufficienti 2-3 minuti. Fai rosolare dolcemente fino a quando l'aglio risulterà appena appena dorato e le acciughe si saranno disfatte. Grazie a te per l'interesse :-)

      Elimina

Related Posts with Thumbnails