lunedì 27 febbraio 2017

Gnocchi e cavolfiore gratinati

Non è giovedì, ma a un piatto di gnocchi io non dico mai di no ancora di più se diventano alleati per mimetizzare il cavolfiore in un golosissimo primo piatto. 
Se ve lo state chiedendo: no, non ho bimbi che non mangiano le verdure. Si tratta solo di un bambino un po' più cresciutello di 35 anni a cui il cavolfiore (e tanti altri ortaggi) non va proprio giù.

Gnocchi e cavolfiore gratinati

In questi casi i primi piatti aiutano a rendere tutto più appetibile e, con un po' di fantasia, si riesce a far gustare anche le verdure più odiate, come appunto il cavolfiore per il mio lui. 

Di pasta con il cavolfiore se ne trovano diverse versioni, la più famosa sicuramente la versione siciliana, ma avevate mai pensato a gnocchi e cavolfiore

La ricetta è molto semplice, si prepara in poco tempo e, grazie alla filante gratinatura finale il piatto diventa anche super goloso! 
Pranziamo insieme oggi? :-) 

Ingredienti per 2 persone:
400 g di gnocchi
mezzo cavolfiore
80-100 g di parmigiano grattugiato
2-3 fette di provola per la gratinatura finale
uno spicchio d'aglio
prezzemolo
olio evo
sale e pepe

Procedimento: 
In una pentola fate rosolare uno spicchio d'aglio e intanto dividete il cavolfiore a cimette e lavatelo. Unitelo poi ancora grondante d'acqua in pentola. Lasciate ancora per un minuto a fuoco vivace, poi coprite d'acqua e abbassate la fiamma. 
Aggiungete un rametto di prezzemolo e, quando l'acqua si sarà asciugata, regolate di sale e pepe. 
Con uno schiacciapatate a pressione o una forchetta rompete le cimette di cavolfiore fino a ottenere una purea grossolana. Aggiungete il parmigiano e poca acqua e amalgamate il tutto. 

Intanto a parte fate cuocere gli gnocchi e tagliate qualche fetta di provola sottile. 
Quando gli gnocchi saranno pronti scolateli bene e poi uniteli al cavolfiore. Mescolate bene il tutto e disponeteli ben pressati in una teglia. 
Coprite con le fettine di provola e mettete in forno a gratinare per circa 15 minuti, prima in forno tradizionale e alla fine, se necessario, accendete il grill per un minuto. 
Servite subito gli gnocchi con la provola ancora ben filante...buon appetito! 

English Version -  Gnocchi with cauliflower au gratin
Ingredients: 
400 g of gnocchi
half a cauliflower
80-100 g of grated Parmesan cheese
2-3 slices of provola cheese for the final gratin
a clove of garlic
parsley
extra virgin olive oil
salt and pepper

Direction: 
In a saucepan, sauté a clove of garlic and meanwhile divide the cauliflower into florets and wash. Join it then still dripping of water into the pot. still left on high heat for a minute, then cover with water and turn the heat down.
Add a sprig of parsley and, when the water has dried, salt and pepper.
With a potato masher pressure or a fork, break the cauliflower florets until a coarse puree. Add the Parmesan and a little water and mix well together.

Meanwhile separately cook the dumplings and cut a few slices of thin provolone.
When the gnocchi are ready, drain well and then add to the cauliflower. Mix well and place in a baking pan well pressed.
Cover with slices of cheese and place in oven to brown for about 15 minutes, first in an oven and finally, if necessary, turn on the grill for a minute.

Serve immediately gnocchi with melted provolone still well ... enjoy!

3 commenti:

  1. Ma dai che hai ragione? Io no, mai pensato a questo binomio e in effetti forse è ancor meglio della pasta. Ottimo brava

    RispondiElimina
  2. Io lo faccio spesso simile a questo conla pasta corta, ma con i gnocchi deve essere ancora più appetitoso! Buona serata!

    RispondiElimina
  3. A me piace, anche molto! Però devo dire che preparato così invoglia anche di più!

    Fabio

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails