venerdì 4 novembre 2016

Linguine con cavolo cappuccio e finocchietto

A volte abbiamo ingredienti sotto i nostri occhi che stereotipiamo e non riusciamo a vedere al di fuori delle solite ricette. 
E' così per me con il cavolo cappuccio. Sempre tagliato sottile in insalata, stufato in padella per un contorno caldo oppure ingrediente per qualche minestra di verdura o legumi. 

Linguine con cavolo cappuccio e finocchietto

Un cavolo cappuccio per 2 persone è una dose piuttosto abbondante. Basta per 3 o 4 preparazioni e, dopo averlo preparato nei soliti modi è certo che ne rimanga in giacenza in frigorifero ancora un po'. 
E' così che dopo giorni di reciproci sguardi dal ripiano del frigo, mi sono decisa a cercare online qualche spunto. 
E sapete che c'è? Non ho trovato nulla che mi allettasse. Pare che anche la rete sia monotona quando si tratta di cavolo cappuccio! Eppure è così buono, croccante da crudo e con un certo tono anche da cotto. Delicato, ma intenso nel gusto, con una leggera tendenza al dolce che non guasta.
Alla fine ho aperto il mobile delle spezie e ho cercato ispirazione. Sono finita col prendere i profumi rassicuranti che come al solito mi riportano in Calabria: finocchietto e peperoncino. 
L'istinto mi ha portato poi verso i filetti di acciuga e le olive nere.  
Un condimento perfetto per un primo piatto, non trovate? 
L'ho preparato subito e ci ho condito delle linguine integrali. Abbiamo svuotato la pentola e il mio lui, per una volta, non si è lamentato della pasta integrale.

Linguine con cavolo cappuccio, finocchietto, olive nere e peperoncino


Ingredienti per 2 persone:
160 g di linguine
un quarto di cavolo cappuccio
una piccola manciata di semi di finocchietto
un cucchiaino di peperoncino piccante in polvere
un filetto d'acciuga sott'olio
uno spicchio d'aglio
olio extravergine di oliva qb
sale

Procedimento:
Tagliate il cavolo cappuccio a strisce sottili e poi a pezzetti. 
Fate rosolare uno spicchio d'aglio in padella con un filo d'olio, unite l'acciuga e lasciate che si disfi con il calore, poi aggiungete il cavolo. Fate saltare per qualche minuto, poi unite i semi di finocchietto, poca acqua e fate cuocere fino a quando il cavolo sarà ben cotto. Regolate di sale e, al termine della cottura, completate con il peperoncino in polvere. 
Fate cuocere la pasta al dente, unitela al condimento e fate saltare il tutto aggiungendo un mestolino di acqua della pasta per evitare che si asciughi troppo.
Servite subito.

Linguine con cavolo cappuccio e finocchietto


English Version - Linguine with cabbage and fennel

Ingredients for 2: 
160 g of linguine
a quarter of a cabbage
a little pinch of fennel seeds
a teaspoon of chili powder
an anchovy fillet in oil
a clove of garlic
extra virgin olive oil to taste
salt

Direction: 
Cut the cabbage into thin strips and then into small pieces.
Sauté a clove of garlic in a pan with a little oil, add the anchovy and let disposes with heat. Then add the cabbage and sauté for a few minutes. 
Add the fennel seeds, a little water and cook until the cabbage is well cooked. Season with salt and, at the end of cooking, complete with chili powder.
Cook the pasta, add to the sauce and toss it with the sauce and a ladle of pasta water. Serve immediately.

3 commenti:

  1. A me piace molto e devo dire che questi abbinamenti proposti nella ricetta li trovo davvero molto interessanti!

    Fabio

    RispondiElimina
  2. Non mi ricordo di avere fatto fin d'ora la pasta con il cavolo e mi meraviglio il perché non l'ho fatta perché a casa mia si butta nel condimento della pasta ogni sorta di verdura. Deve essere molto buona !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Come ti capisco! Anche io condisco la pasta con qualunque verdura! :-)

      Elimina

Related Posts with Thumbnails