venerdì 4 dicembre 2015

Come fare la panna acida in casa? - Tortellini fritti con panna acida allo zafferano

Non partecipo spesso ai contest, ma ci sono casi in cui proprio non riesco a dire di no. 
Capita quando a proporti la partecipazione si tratta di aziende giovani e piene di buoni propositi come Vallescuria, una azienda agricola che produce zafferano in Brianza.

Tortellini fritti con panna acida allo zafferano

"Braccia restituite all'agricoltura" è il motto con cui questi giovani si presentano e già parte il sorriso. 
Poi continuo a leggere e scopro che si tratta di una azienda agricola sociale nata a partire da un orto condiviso. 
Poi è nata l'azienda Vallescuria con il desiderio di dare lavoro a giovani disoccupate  o persone con difficoltà. 
Un gruppo di amici e l'aiuto di 2 ragazzi con difficoltà cognitive, tutti soci di questa società agricola nata con il sogno di fare agricoltura sociale anche senza agevolazioni legali. 
Non dimentichiamo inoltre che parliamo di una azienda a filiera corta in cui si coltiva in modo biologico (anche senza averne la certificazione) per avere verdura e zafferano sani e naturali. Se volete sapere quali sono le tecniche di coltivazione utilizzate, qui trovate tutti i dettagli.
Dopo il primo raccolto di prova a ottobre 2015 è arrivato il raccolto ufficiale di zafferano. 
Un lavoro lungo e faticoso: sapevate che i fiori di zafferano vengono raccolti ogni giorno all'alba prima che si schiudano?

Detto questo è ora di passare alla ricetta. Per l'occasione ho preparato una robina decisamente sfiziosa, di quelle per cui il salutista impallidisce, ma che fa tanto bene al palato e all'umore! 
Tortellini fritti uno-tira-l'altro da affondare nella panna acida allo zafferano: altro che ketchup e patatine fritte! 

Ho ceduto ai tortellini acquistati, ma la panna acida è home made. Sapete che è semplicissimo prepararla?
E' sufficiente avere a disposizione della panna fresca (come ho imparato nella scuola di California Bakery: scegliete una panna molto grassa, mi raccomando!) e dell'aceto bianco. 
Nelle ricette si trova spesso l'aggiunta di yogurt, nulla di sbagliato visto che la panna acida e le simili crème fraîche e smetana sono realizzate con panna + fermenti lattici, ma per una produzione casalinga è sufficiente aggiungere un acido. 
L'acido infatti genera una reazione chimica che fa rassodare la panna dando quella classica consistenza densa e cremosa tipica della panna acida. 

La panna acida può essere utilizzata per moltissime preparazioni: negli impasti delle torte o dei pancakes, per la classica cheesecake, per una insalata di patate o per accompagnare le patate al cartoccio. 
Non dimentichiamo inoltre l'assoluta perfezione insieme al salmone norvegese e un po' di erba cipollina :-) 
E' proprio da una serata in compagnia di Norge e California Bakery che arriva la ricetta della panna acida. Una base estremamente semplice da realizzare, ma affatto scontata! 

Ricapitolando ecco alcuni consigli fondamentali: 
- scegliete una panna fresca molto grassa;
- utilizzate solo l'aceto per creare la reazione chimica;
- fate riposare per almeno 20 minuti, tempo necessario per far rassodare la panna. 

Tortellini fritti con panna acida allo zafferano


E ora passiamo alla ricetta dei Tortellini fritti con panna acida allo zafferano!

Ingredienti per 4 persone:
250 g di tortellini
pistilli di zafferano qb
olio per friggere

Per la panna acida:
125 ml di panna fresca
20 ml di aceto bianco


Procedimento: 

Per la panna acida: 
Mettete in un bicchiere la panna tenendone da parte una piccola parte e l’aceto, amalgamate bene il tutto e lasciate risposare per 15-20 minuti fino a che il composto diventa denso e sodo.

Questa è la ricetta base della panna acida, non c'è altro da aggiungere :-) Per aromatizzarla invece scaldate appena la panna che avete tenuto da parte e unitevi i pistilli di zafferano. Amalgamate e lasciate in infusione fino a che diventa fredda. La panna dovrà prendere un colore intensissimo visto che poi andrà diluita con la parte restante. 
Quando ben fretta unite la panna aromatizzata alla panna acida. Mescolate in modo da rendere uniforme il colore e ponete in una ciotola adatta per il servizio. 

Versate due dita di olio in un pentolino e fatelo scaldare. Quando sarà ben caldo tuffatevi i tortellini e fateli dorare da entrambi i lati. Questa operazione richiederà pochi secondi. 
Scolate i tortellini su carta assorbente e servite ben caldi accompagnando con la panna acida allo zafferano. 

English Version - Fried tortellini with saffron sour cream
Ingredients: 
250 g of tortellini
125 ml of fresh cream
25 ml of white vinegar
saffron to taste
oil for fry

Direction: 
For the sour cream:
Put the cream in a glass keeping aside a small portion and vinegar, mix well and leave to remarry for 15-20 minutes until the mixture becomes thick and hard.

This is the basic recipe of sour cream, there is nothing to add :-) To spice it instead heat the cream that you have kept aside and add the saffron. The cream will have to take a very intense color because we will go diluted with the remainder.
Mix well and let cool. When well quickly add the cream flavored sour cream. Stir to make uniform the color and place in a bowl suitable for the service.

Pour an inch of oil in a pan and let it heat. When it is hot dip tortellini and let them brown on both sides. This will take a few seconds.

Drain the tortellini on paper towels and serve hot accompanied with sour cream with saffron.

4 commenti:

  1. Che golosissimo abbinamento e molto interessante la ricetta della panna acida homemade :-)
    Buon we <3

    RispondiElimina
  2. Ma lo sai che la faccio spesso con lo yogurt e non ho mai provato a farla con l'aceto?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' sicuramente la ricetta più diffusa, limone e yogurt, questa è stata una scoperta anche per me :-)

      Elimina
  3. I tortellini fritti ?
    Una gran novità per me.

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails