giovedì 22 ottobre 2015

Tagliolini di borragine con sugo di canocchie

Mi lascio tentare facilmente da tutto ciò che è nuovo, diverso dal solito o semplicemente poco reperibile... quando si tratta di cucina. 
E' così che cedo miseramente davanti alle melanzane perline, a verdura esotica, quella spezia mai vista prima o anche semplicemente a un mazzetto di borragine. Tanto comune quanto difficilmente reperibile. 

Tagliolini alla borragine e sugo di canocchie

Perfetta per ripieni di pasta o di torte salate, quel pacchetto striminzito di borragine non poteva finire nel solito modo. Eppure volevo che fosse una pasta. 
Ecco che da ripieno si è tramutato in "aroma" per una pasta fresca dal gusto delicato che si adatta perfettamente a sughi ricchi e intensi dell'autunno, un ragù di funghi o di selvaggina per esempio.
Ma la voglia di sperimentare non poteva fermarsi solo alla pasta, così ho osato con un accostamento diverso dal solito affiancando questi tagliolini alla dolcezza delle canocchie fresche. 
Venite in cucina con me?

Ingredienti per 2 persone:
150 g di borragine già pulita
150 g di semola di grano duro, circa
acqua qb (30-40 g circa)
un pizzico di sale

Per il condimento:
8-10 canocchie
3 cucchiai di pomodori in pezzetti
un cucchiaio di prezzemolo tritato
un quarto di cipolla
un piccolo spicchio d'aglio
olio evo
un peperoncino se gradito

Procedimento: 
Per la pasta:
Mondate la borragine e fatela appassire in una padella con un paio di cucchiai di acqua. Lasciate poi evaporare tutta l'acqua in eccesso. Lasciate raffreddare e poi tritatela finemente. 
Preparate una fontana con la farina, versatevi al centro le verdure, un pizzico di sale e uno o due cucchiai di acqua. Iniziate a impastare fino a ottenere un composto sodo e omogeneo. 
Se necessario unite altra acqua. 
Formate una palla e lasciate riposare per 30 minuti coperta da pellicola. 
Trascorso questo tempo riprendete l'impasto e stendetelo in una sfoglia spessa circa un millimetro. 
A questo punto ripiegate l'impasto ben infarinato a libro e con un coltello tagliate i vostri tagliolini. 
Se avete a disposizione la macchina per la pasta potrete stendete e ritagliare i tagliolini in modo rapido e senza fatica. 

Per il condimento:
Tritate finemente l'aglio e la cipolla e fateli rosolare dolcemente in qualche cucchiaio di olio. 
Quando la cipolla sarà diventata trasparente unite i pomodori e fate cuocere a fuoco medio. Nel frattempo sciacquate le canocchie e apritele su un lato in modo da gustarle più facilmente a tavola.  
Spegnete il fuoco e unite le canocchie. 
Quando la pasta è cotta unitela al sugo insieme a qualche cucchiaio di acqua della pasta, completate con il prezzemolo tritato e fate saltare rapidamente il tutto. 
Dovrete essere rapidi perché le canocchie si cuociono in un attimo e, superata la cottura ottimale, le sue carni si sciolgono. 
Servite subito accompagnando con un calice di vino bianco fresco. 

English Version -  Borage tagliolini with shrimp sauce
Ingredients: 
150 g of borage already clean
about 150 g of durum wheat
water as needed (approximately 30-40 g)
a pinch of salt

For the dressing:
8-10 shrimp
3 tablespoons of chopped tomatoes
a tablespoon of chopped parsley
a quarter of onion
a small clove of garlic
extra virgin olive oil
a chili pepper if you like

Direction: 
For the pasta:
Clean the borage and sauté in a pan with a few tablespoons of water. Let then evaporate the excess water. Let cool and then chop finely.
Make a mound of flour, pour the vegetables in the center, a pinch of salt and one or two tablespoons of water. Begin to knead until the mixture is firm and smooth.
If necessary add more water.
Form a ball and let rest for 30 minutes covered with foil.
After this time resume the dough and roll it out into a sheet thickness of about one millimeter.
Now fold the dough well floured into book and cut your tagliolini with a knife.
If you have available the pasta machine you can roll out and cut the tagliolini quickly and effortlessly.

For the dressing:
Finely chop the garlic and onion and brown them gently in a few tablespoons of oil.
When the onions will become transparent add the tomatoes and cook over medium heat. Meanwhile, rinse the shrimp and open them to one side in order to more easily enjoy them.
Turn off the heat and add the shrimp.
When the pasta is cooked, add to the sauce with a few tablespoons of pasta water, complete with chopped parsley and sauté quickly.
You'll have to be quick because the shrimp are cooked in a moment and, after the optimal cooking, her flesh melt.

Serve immediately accompanied with a glass of chilled white wine.

3 commenti:

  1. Solo quest'anno ho mangiato le canocchie con la pasta, andando al mare e li ho trovate molto buone. Mi piace provare piatti nuovi e poi dopo averli mangiati, provarli. A casa ancora non li ho provati anche perché solo io e mio marito li mangerebbe e ho evitato di fare dispetti ai ragazzi. Buono il tuo piatto !

    RispondiElimina
  2. Io sono già a tavola :-D Un piatto semplicemente delizioso!
    Come sempre, nella cucina di Tery :-)

    Fabio

    RispondiElimina
  3. Anch'io amo lasciarmi tentare dal "nuovo" e tu hai saputo rendere giustizia a questi ingredienti in modo perfetto :-)
    Complimenti e felice we <3

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails