lunedì 25 maggio 2015

Torta alle fragole e ricotta

Voi avete il vostro ingrediente? Quello di cui non potete fare a meno e che mettereste ovunque quando arriva il suo periodo?
Per me gli ingredienti sono diversi e spesso ciclici. I pomodori pachino per esempio. Ne ho mangiati così tanti da arrivare al punto di dire BASTA. Li ho abbandonati completamente per qualche anno, prima di ricominciare nuovamente a mangiarli con avidità.

Tortine fragola e ricotta
Idem per le fragole.  Milk shake, accompagnate dalla panna, nelle torte o in macedonia, di fragole ne ho mangiate a vagonate prima di uno stop piuttosto lungo.
Il periodo no è passato e sono tornate altre fasi di amore, con altri frullati, macedonie e torte a non finire.
Se non fosse chiaro, un periodo di amore è esattamente questo e a sancirlo ci sono delle tortine coccolose-cuoriciose perfette anche per addorlcire le merende dei vostri bambini.
Si tratta di una torta leggera alla ricotta, insaporita e colorata grazie a tocchetti di fragola mescolati all'impasto. 

Ingredienti per una torta da 24 cm:
300 g di fragole
4 uova
150 g di zucchero
250 g di farina
200 g di ricotta
un bicchiere di latte
il succo e la scorza di un limone

5 g di lievito

Procedimento: 

Lavate le fragole e tagliatele a cubetti lasciandone qualcuna per la decorazione finale. Ponetele in una ciotola e unite un cucchiaio di zucchero e il succo di limone.
Iniziate a preparare la base: montate le uova con lo zucchero fino a ottenere un composto chiaro e spumoso.
Unite la ricotta precedentemente setacciata, il latte e la scorza di limone, la farina e il lievito setacciati. Quando il tutto sarà perfettamente amalgamato unite all’impasto le fragole, lasciandone qualcuna per la decorazione.
Imburrate e infarinate una taglia di 24 cm di diametro e versate al suo interno il composto.
Disponete sulla superficie le fragole rimaste divise a metà per il lungo e fate cuocere in forno caldo a 180 °C  per circa 50 minuti.
Quando pronta, sfornate e lasciate raffreddare su una gratella e spolverate di zucchero a velo prima di servire.

English Version -  Strawberry and ricotta cake
Ingredients: 
300 g of strawberries
4 eggs
150 g of sugar
250 g flour
200 g ricotta
a glass of milk
juice and zest of one lemon
5 g of yeast

Direction: 
Wash the strawberries and cut them into cubes leaving some for the final decoration. Place them in a bowl, then add a tablespoon of sugar and lemon juice.
Prepare the base: whisk the eggs with the sugar until mixture is light and fluffy.
Add the ricotta previously sifted, milk and lemon zest, flour and baking powder. When everything is perfectly mixed dough together the strawberries, leaving some for decoration.
Grease and flour a mold of 24 cm in diameter and pour the mixture inside.
Arrange the strawberries on the surface and cook in oven at 180 ° C for about 50 minutes.
When ready, let cool on a wire rack and sprinkle with powdered sugar before serving.

8 commenti:

  1. Sicuramente ogni stagione ha i suoi prodotti tutti molto buoni che non si può fare meno di metterli dappertutto. Anche le fragole sono golosissime e si possono creare una varietà di cose con loro, altrettanto golose, come questi tortini !

    RispondiElimina
  2. la cucina è anche questo: folli amori - stop di riflessioni per ripartire ancora più innomarate di prima.... dolcetto genuinio e diretto esattamente nelle mie corde. Copiato al volo :)

    RispondiElimina
  3. ma quanto sono carini quesi due tortini decorati con la fragolina? Anche io adoro le fragole e con fragole e ricotta io ci ho fatto dei ghiaccioli con anche del basilico. :)
    Ho letto che hai fatto i miei Bretzele e ti sono piaciuti! Mi fa proprio piacere. Sono curiosa di sapere se hai avuto il coraggio di usare la soda caustica...:)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Martina :-))) I ghiaccioli devono essere eccezionali con anche il profumo del basilico!!
      Venerdì i Bretzel saranno online, con la soda caustica of course :D

      Elimina
  4. Che ricetta strepitosa e un'amante di questo frutto come me non poteva proprio lasciarsela sfuggire ^_^

    RispondiElimina
  5. Sto anno sto mangiando una quantità esorbitante di fragole, bella questa proposta!!! Complimenti

    RispondiElimina
  6. Ci sono amori intensi in cucina che "bruciano" subito e poi ci vuole un po' per riapprezzarli. Tanto una cosa è certa, ritornano sempre. Un vero ritorno di fiamma :-D
    E le fragole già sono rosse e cuoriciose di loro, come si fa a non amarle?
    Se poi finiscono in una ricetta così golosa, ancora meglio.

    Fabio

    RispondiElimina
  7. Tesoro ma che splendida ricetta hai presentato!!!! Complimenti!!!!!!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails