lunedì 27 aprile 2015

Zurigo: crogiolo di etnie a tavola + Spezzatino di tofu #Zurigusto

Andando in giro per Zurigo è facile imbattersi in cucine straniere e alternative. 
E' come se la città avesse acquisito come proprie abitudini alimentari dalle origini più svariate. Cozze alla francese, tapas spagnole, pasta italiana e spezzatini indiani, qualunque sia la voglia del momento, la città è sempre in grado di rispondere,  che si tratti di carne, di pesce o di piatti veg.

Spezzatino alla zurighese

Oggi vi porto in viaggio (e a tavola) con me in tutti quei ristoranti testati personalmente o che mi sono stati consigliati dagli abitanti del luogo durante il mio viaggio alla ricerca di #Zurigusto. :-)

1. HILTL 
Già vecchio amico, l'Hiltl è uno di quei posti che vorrei avere sotto casa. 
Un buffet immenso con piatti unicamente vegetariani, di invenzione dello chef o ripresi dalle tradizioni di tutto il mondo, prevalentemente orientali. Tofu, paner, ravioli al vapore, jalapenos, curry di ogni tipo, samosa o riso saltato. La scelta è pressoché infinita e, una volta assaggiati i primi bocconi scatta il desiderio di gustare tutto, dal primo all'ultimo piatto. Non perdetevi anche tutte le bevante fatte in casa: centrifugati, frullati, thè aromatizzati, bibite di ogni genere. Una più buona e sana dell'altra! 
L'Hiltl è il primo ristorante vegetariano d'Europa (nato nel lontano 1898) con una qualità e una varietà mai trovata altrove. Se avete il piacere di passare da qui acquistate uno dei loro libri per portare a casa qualche ricetta veg da provare nella vostra cucina!

#Zurigusto

2. LES HALLES 
Un localino nel cuore di Zurich West che racchiude tutto il mood della zona. Costruito in un vecchio magazzino e nato dalla passione del proprietario per l'Italia e la Francia, Les Halles è un ristorante con un'offerta limitata a pochi piatti della cucina mediterranea provenienti per lo più da Francia e Italia.
Imperdibili le Moules Frites (Cozze con la panna accompagnate da patatine fritte, tipiche della Costa Azzurra) o le cozze preparate all'italiana con il pomodoro. 
Oltre a questo potete gustare alcune "tapas", che sono più un'antipasto all'italiana: prosciutto di Parma, salame, scaglie di Parmigiano, qualche formaggio svizzero e poi sottoli come i pomodori secchi o peperoncini ripieni di tonno. Disponibili anche primi piatti all'italiana e insalatone. 
Nel locale è presente anche un piccolo negozio, ma entrandovi, vi sembrerà di essere in un mini market di provincia, italiano ovviamente. 
Fermatevi poi a bere una birra al bancone: vi sentirete catapultati in un bar portuale nordafricano!
Da non sottovalutare: i prezzi non sono affatto male, soprattutto rispetto alla media della città.  

#Zurigusto

#Zurigusto
Zurich West


3. KRONENHALLE (non testato personalmente)
Pare che sia il ristorante più famoso di tutta Zurigo. Entrandovi potrete vedere dal vivo quadri di Chagall e Picasso. Qui i pittori si fermavano a mangiare e bere qualcosa e spesso ripagavano in tele. Sulle pareti si trovano opere originali e schizzi degli autori: una vera esperienza quella di fermarsi per cena qui! 
Nel menù si trova qualche piatto locale, ma anche tanti piatti internazionali. Non mancano anche piatti della tradizione italiana come i risotti o il carpaccio di manzo con il Parmigiano. 

4. ROSSO (non testato personalmente)
Se proprio non riuscite a rinunciare alla cucina italiana, qui potrete trovare una buona pizza. Il locale è costruito in un vecchio deposito e si trova nell'ex zona industriale di Zurigo, sempre lei: Zurich West.  

5. KOBAL (non testato personalmente)
Quasi un fast food in cui poter gustare cucina indiana e dello Sri Lanka. L'ambiente è semplice e quasi "street", il Kobal è un ristorante indiano, ma anche un bar in cui trascorrere del tempo in relax. 
Anche in questo caso i prezzi sono accessibili per porzioni anche piuttosto abbondanti. Perfetto per fermarsi dopo lunghe passeggiate :-) 

6. TUEFI
L'avrei testato molto volentieri, ma ahimè, dopo una lunga passeggiata, ci siamo ritrovati la porta chiusa. Il Tüfi è un ristorante in cui gustare prodotti bio e locali. 
Oltre ai prodotti locali scelti da agricoltori e allevatori superselezionati, il Tüfi offre nel suo menù anche il pescato del Lago di Zurigo, acque - a detta degli abitanti di Zurigo - tanto pulite da poterle bere. 
Nella sua offerta oltre a carne e pesce è sempre possibile trovare alternative vegetariane e vegane.

7. ELLE 'N' BELLE (non testato personalmente)
Elle ‘n’ Belle, creato da 2 giovani sorelle molto rock :-), è il ristorante del cinema Razzia con una offerta completamente Vegan. 
Kebab di seitan e bruschette a base di mele e barbabietole tra le specialità. Il locale è aperto dal Lunedì al Sabato dalle 11 alle 23. E' possibile fermarsi per pranzo e per cena, ma anche per una merenda veg! 
Il menù è decisamente accattivante e cambia ben 2 volte al mese. L'offerta è variegata e i costi sono contenuti. E' già nella mia "To do List" per il prossimo viaggio a Zurigo! 

Per concludere non potevo che lasciarvi una ricetta veg e locale: lo spezzatino alla zurighese, ma di tofu! 
La ricetta è dell'Hiltl, trovata tra le pagine del loro libro Virtuoso Vegetarian.
Se invece volete la ricetta della versione originale, qui trovate la ricetta :-) 

Spezzatino di tofu alla zurighese

Ingredienti per 4 persone:
400 g di funghi champignon
2 cucchiai di olio di semi di girasole
500 g di tofu a tocchetti
25 g di burro
una cipolla, finemente tritata
un cucchiaio di passata di pomodoro
200 ml di vino bianco
un dito di cognac
400 ml di panna fresca
150 ml di brodo vegetale
sale qb
un cucchiaio di succo di limone
pepe nero

Procedimento: 
Pulite i funghi e tagliateli a fettine sottili. Scaldate l'olio in una padella e fate rosolare dolcemente il tofu su fiamma bassa. Mettete poi da parte.
Nella stessa padella, scaldate il burro e fate stufare dolcemente la cipolla tritata finemente finché sarà appassita. Unite i funghi e la passata di pomodoro e continuate a cuocere. Sfumate con il vino bianco e il cognac e fate ridurre i liquidi. Aggiungete la panna e il brodo vegetale e continuate a cuocere finché la salsa si sarà addensata leggermente e avrà una consistenza cremosa. 
Infine unite il tofu, regolate di sale e pepe e aggiungete il succo di limone. 
Servite il tofu con i rosti oppure con le tagliatelle condite con poco burro. 

English Version - Zurich Tofu Stew 
Ingredients: 
400 f button mushrooms
2 tbsp sunflower oil
500 g of sliced tofu
25 g of butter
1 onion, finely chopped
1 tbsp tomato purée
200 ml of white wine
a dash of cognac
400 ml of double cream
150 ml of vegetable stock
sea salt
1 tbsp freshly squeezed lemon juice
freshly ground black pepper

Direction: 
Clean the mushrooms and slice thinly. Heat the oil, gently fry the tofu over low heat and set aside. 
In the same pan, heat the butter and gently fry the onion until golden brown, taking care not to burn it. Add the mushrooms and tomato purée and continue to fry. Add the white wine and cognac, stirring while the liquid reduces. Add the cream and the vegetable stock and continue to cook until the sauce has the required consistency. 
Lastly, add the tofu and season with salt, lemon juice and black pepper. 
Serve the tofu with rosti or with tagliatelle pasta seasoned with a little butter.

3 commenti:

  1. Un piatto molto interessante. Il tofu solo una volta l'ho comprato perché il figlio più grande voleva sapere com'è e non è rimasto molto entusiasmato, si vede che non sapevamo come cucinarlo per renderlo appetitoso. Chi sa se mi capita ancora di comprarlo se non provo delle ricette che vedo ultimamente nei vostri blog, magari lo mangiano con più gusto ! Buon lunedì !

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille Andrea :-) Non è facile approcciarsi al tofu, innanzitutto perché non è facile trovarne di buono! e poi perché bisogna prenderci la mano in cucina.
      Se vuoi riprovarci e ti piace il piccante ti consiglio di provare questa ricetta: http://www.peperoniepatate.com/2013/07/imitando-il-mapo-tofu-spezzatino.html
      Preparala con diverse ore di anticipo così il tofu assorbirà tutti i sapori. :-)

      Grazie per essere passato e buon lunedì anche a te!

      Elimina
  2. Avremo l'imbarazzo della scelta su dove andare a mangiare :-D
    Molto interessante anche la ricetta proposta.

    Fabio

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails