lunedì 24 marzo 2014

La piada pizza: ovvero la piadina facile, veloce, super golosa (per affrontare le crisi di Tery)

Vivere con me non è facile. Sempre troppe cose da fare, troppi pensieri per la testa, infinita voglia di fare e idee da realizzare. Tuttavia, tra i miei tanti difetti, c'è una cosa che mette il mio compagno a dura prova quasi giornalmente: le mie crisi di gola.
- "Amore, ho voglia di qualcosa... ma non so di cosa"
- Lui: "Dolce o salato?"
- Io, quasi sempre: "Salato"
Lui, ormai espertissimo conoscitore delle mie voglie, ha le risposte pronte: "Vuoi che ti preparo le patatine fritte?"... "ti faccio un panino con il salame?"... "Vuoi che vado a prenderti una pizza?".... 
"Ti faccio una piada - pizza?"
Patatine e pizza, 2 parole che si ripetono con una certa frequenza quando si parla dei miei vizi di gola. 

Piada pizza

giovedì 13 marzo 2014

Salmone gratinato con pomodorini del Piennolo, uvetta e pinoli

I secondi di pesce languono su questo blog, come un po' anche in casa mia. Nella fretta di tutti i giorni tendo a preparare le solite ricette, spesso una buona orata o spigola al sale, baccalà arriganato, ogni tanto una frittura, qualche grigliata o poco di diverso.

Salmone gratinato

sabato 8 marzo 2014

Mini cake al cioccolato e lamponi per UnLampoNelCuore

Con questa iniziativa, i food blogger che aderiscono a "unlamponelcuore" intendono far conoscere il progetto "lamponi di pace" ella Cooperativa Agricola Insieme (http://coop-insieme.com/),nata nel giugno del 2003 per favorire il ritorno a casa delle donne di Bratunac, dopo la deportazione successiva al massacro di Srebrenica, nel quale le truppe di Radko Mladic uccisero tutti i loro mariti e i loro figli maschi. Per aiutare e sostenere il rientro nelle loro terre devastate dalla guerra civile, dopo circa dieci anni di permanenza nei campi profughi, è nato questo progetto, mirato a riattivare un sistema di microeconomia basato sul recupero dell'antica coltura dei lamponi e sull'organizzazione delle famiglie in piccole cooperative, al fine di ricostruire la trama di un tessuto sociale fondato sull'aiuto reciproco, sul mutuo sostegno e sulla collaborazione di tutti. A distanza di oltre dieci anni dall'inaugurazione del progetto, il sogno di questa cooperativa è diventato una realtà viva e vitale, capace di vita autonoma e simbolo concreto della trasformazione della parola "ritorno" nella scelta del "restare".

Tortine cioccolato e lampone

Ringrazio Anna Maria per averci fatto conoscere questa realtà. Dal male dell'uomo, si può comunque creare del bene.



Ingredienti per 20 mini cake:
150 gr di farina 00
150 gr di zucchero (o magari, shhhh.... 120gr di zucchero + 30 gr di zucchero invertito o miele)
5 uova
150 gr di burro
150 gr di cioccolato fondente

Marmellata di lamponi
2 dl di panna fresca
240 gr di cioccolato fondente

Procedimento: 
Lavorare il burro morbido con metà dello zucchero, unirvi il cioccolato fuso a bagnomaria e, mescolando, incorporare i tuorli.

A parte montare a neve fermissima gli albumi, unire il resto dello zucchero e aggiungere un terzo degli albumi al composto di uova.
Poi, un terzo per volta, incorporare gli albumi all'altro composto, alternando con la farina mescolando delicatamente con una spatola.
Versare il composto negli stampini monoporzione (o in uno stampo di 20 cm) imburrati infarinati e cuocere a 180°C per 15 minuti circa. Lasciare raffreddare e poi tagliate a metà le tortine. Farcire con la marmellata di lampone e richiudere.
Per la ganache: portate la panna a bollore e, quando bolle unite il cioccolato tagliato in scaglie. Spegnete il fuoco e mescolate finché il cioccolato sarà completamente fusa e amalgamata.
Lasciate raffreddare e, quando fredda, decorate ogni tortina ricomprendola di ganache.

Tortine cioccolato e lampone

English Version -  Chocolate and raspberry mini cakes

Ingredients: 
150 grams of flour 00 
150 grams of sugar (or maybe, shhhh .... 120g of sugar + 30 g invert sugar or honey) 
5 eggs 
150 grams of butter 
150 grams of dark chocolate 

Raspberry Jam 
2 dl fresh cream 

240 grams of dark chocolate


Direction: 
Work the butter with half the sugar, add the melted chocolate in a double boiler and stir, stir the egg yolks. 

Whip the egg whites until stiff steadfast, combine the remaining sugar and add a third of the egg whites to the egg mixture. 
Then, a third at a time, stir in the egg whites to the other mixture, alternating with the flour, stirring gently with a spatula. 
Pour the mixture into small molds (or into a mold of 20 cm) buttered and floured baking at 180 ° C for 15 minutes. Allow to cool and then cut in half cupcakes. Fill with raspberry jam and close. 
For the ganache: bring the cream to a boil and when it boils, add the chopped chocolate flakes. Turn off the heat and stir until the chocolate is completely melted and blended. 

Let cool, and when cold, decorate each cupcake ricomprendola ganache.

mercoledì 5 marzo 2014

Tajine di pollo e banane

Le banane sono quasi come una medicina: le mangio quando comincio ad avere qualche crampetto alle gambe e poi spariscono dalla dispensa fino al ritorno del prossimo crampo. 
Ogni tanto le acquisto per il mio compagno sapendo che ne mangerà 1-2 e poi abbandonerà lì il casco in attesa che io (e Jab) mi decida a consumarle prima che finiscano nella pattumiera. 
Ogni volta la stessa storia, banane in casa e tortura per finirle. 
Così mi sono messa alla ricerca e, dopo qualche googlata sono atterrata qui: ricette con banane di ogni tipo: dolci e - sorpresa enorme- anche salate. 
Nei piatti salati ho sempre utilizzato pera, mela, albicocche, prugne, ma l'idea delle banane mi sembrava alquanto strana. 

Tajine di pollo e banane

lunedì 3 marzo 2014

Al Sud

Nella vita incontri persone, ti passano accanto, le sfiori. Per qualche motivo due vite si intrecciano e, se per caso una delle 2 se ne va precocemente, l'amaro è l'unico sapore possibile per la nostra bocca, ancor di più se ad andarsene è qualcuno di grande, che ha fatto qualcosa di concreto per il proprio territorio, un grande chef. 
Pensavo a lui pochi giorni fa quando non ho incontrato il suo nome nel programma di Identità Golose e, al contrario, avrei voluto vederlo.
A parlare di Golosa Intelligenza avrebbe avuto tanto da dire.

Al Sud
Related Posts with Thumbnails