giovedì 20 novembre 2014

Torta di mele grattugiate alla cannella

Tutto può cambiare aspetto. Dalla pastina con il formaggino al polpettone della mamma.
Da qualcosa di così poco attraente da meritare di finire diritto diritto sulle pagine di Orrori da mangiare, si può invece tirar fuori la bellezza. 
Bellezza semplice fino ad arrivare all'arte. E' così che finalmente apre il Food Art Museum, l'iniziativa di Hotpoint-Ariston in cui il cibo diventa arte. 
Venite a visitare il museo con me? 

Torta di mele grattugiate

Intanto oggi vi lascio la ricetta di una torta di mele umida, a mio avviso perfetta da mangiare tiepida, con una pallina di gelato o un cucchiaio di crema pasticciera. 
Inoltre, è utilissima quando la cassetta di mele acquistata dal contadino qualche settimana prima inizia a contenere frutti un po' raggrinziti e ammaccati. Con 'ste mele bisognava pur farci qualcosa no? :-)
Inoltre, visto che il Natale si avvicina e questa torta profuma di cannella, si può fare un pensierino per le merende delle feste o, magari, per quando tutta la famiglia sarà in mezzo a scatole e addobbi per allestire l'albero e tutta la casa. A lavoro completo, una coccola è fondamentale!  

Ingredienti per uno stampo da 26 cm:
4 mele
150 gr di farina
3 uova
50 gr di burro
100 gr di zucchero
un cucchiaino scarso di cannella
un cucchiaino di lievito
la buccia grattugiata di un limone + il suo succo

un pizzico di sale

Procedimento: 
Grattugiate 3 mele con la grattugia a fori larghi del vostro mixer.  Unitevi il succo e un cucchiaio di zucchero.
Fate sciogliere il burro a fuoco basso.
In una ciotola sgusciare le uova e montatele insieme allo zucchero. Quando il composto sarà chiaro e spumoso unite gradatamente la farina, il lievito, la cannella e il pizzico di sale.
Infine unite il burro fuso ormai tiepido, e amalgamate bene il tutto.
Unite la scorza di limone grattugiata e le mele grattugiate e mescolate delicatamente per non far smontare il composto.
Versate l’impasto in uno stampo precedentemente imburrato e infarinato.
Tagliate l’ultima mela a fettine sottili e decorate la superficie della torta.
Infornate per circa 50-60 minuti in forno caldo a 180°C.
Quando sarà pronta (verificando con la solita prova stecchino), lasciate raffreddare e decorate con zucchero a velo prima di servire.

Ottima accompagnata da una crema inglese o da un ciuffo di panna montata.

English Version -  

Ingredients: 


Direction: 

8 commenti:

  1. Torta meravigliosa! mi piace tantissimo mela e cannella!gnammy! adoro!

    RispondiElimina
  2. Il museo è bellissimo.
    Quelli di Orrori da gustare, dei miti.
    La torta di mele, col suo sentore di cannella è perfetta per creare ancora di più il clima natalizio.
    Albero? Hai detto Albero? Beh, noi, col nuovo ospite in casa non sappiamo come andrà con l'albero quest'anno :-D

    Fabio

    RispondiElimina
  3. Torta di mele... umida?
    Un saluto!
    :D

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ahahahahahaha mi hai beccato subito :D A mia discolpa posso dire che è tutta colpa della mela grattugiata :-))

      Elimina
  4. Stupenda questa torta..il profumo è arrivato fino a qui :-)

    RispondiElimina
  5. Ahah Orrori da gustare è una genialata (sicuro trovo qualche mio vecchio post, meglio non scorrere troppo quel blog ;D )
    Le torte di mele mi piacciono in ogni versione e rivisitazione: alte, basse, sfogliate o lievitate, morbide o succose, friabili o da credenza.
    Questa tua, oltre ad essere bellissima dev'essere una goduria, soprattutto se accompagnata al gelato o ancor meglio alla crema inglese.
    Bacioni!

    RispondiElimina
  6. La mela grattugiata è proprio una cosa che mi sa di infanzia, di conforto, di coccola.. e figurati quindi una torta di mele grattugiate, con anche la cannella, una spezia che personalmente adoro.
    Una torta da copiare, di sicuro per la colazione delle mattine prima di Natale :)

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails