giovedì 13 marzo 2014

Salmone gratinato con pomodorini del Piennolo, uvetta e pinoli

I secondi di pesce languono su questo blog, come un po' anche in casa mia. Nella fretta di tutti i giorni tendo a preparare le solite ricette, spesso una buona orata o spigola al sale, baccalà arriganato, ogni tanto una frittura, qualche grigliata o poco di diverso.

Salmone gratinato

Qualche giorno fa, durante una delle mie incursioni al supermercato per fare un carico di spesa che durasse almeno 2 settimane a esclusione di frutta e verdura, arrivata al banco del pesce, giaceva lì un salmone intero da 2,5 kg, già confezionato e a un ottimo prezzo. Pescata, non allevata e appena incartata. Come dire di no? 
Torno a casa con un salmone che servirà a colmare ben più di una cena sia per noi bipedi che per il quadrupede di #casapep.
Tiro fuori il mio bellissimo libro sul pesce e cerco qualche ricetta alternativa. 
Trovo qualcosa di gratinato il forno e penso che sul balcone ho ancora qualche splendido pomodorino del Piennolo, regalo di cari amici "donati" dalla rete. Li conoscete già Fabio e Anna Luisa di Assaggi di Viaggio, vero?
Grazie a loro ho avuto la possibilità di assaggiare specialità campane difficilmente reperibili nel resto d'Italia: la vera mozzarella di bufala, un provolone del monaco da favola, un Taurasi Mastroberardino che auguro a tutti di assaggiare, il cioccolato di Gay Odin e ancora tante specialità che potreste incontrare ancora su queste pagine. 
Tra l'altro, lo zampino di Anna Luisa e Fabio c'è anche nella scelta della ricetta di oggi. Qualche tempo fa, dopo aver letto le loro parole calde e piene di ricordi per un piatto della tradizione campana, i calamari imbottiti, mi ero convinta subito a provare la ricetta. Apprezzato in quella occasione l'abbinamento pane-pinoli-uvetta nei calamari, la ricetta trovata sul libro mi è sembrata subito quella giusta. 
Giusto qualche accorgimento in più: lì i pomodorini del Piennolo mica ce li avevano! :-)

Pomodorini del Piennolo

Ingredienti per 2 persone:
2 filetti di salmone
200 gr di pomodorini del Piennolo
mezza cipolla
uno spicchio d'aglio
un rametto di prezzemolo
un peperoncino
olio evo
sale

Per la copertura:
un cucchiaio di pinoli
un cucchiaio di uvetta
pangrattato qb
un cucchiaio di prezzemolo
mezzo spicchio d'aglio tritato
una manciata di pomodori secchi

Procedimento: 
In una pentola adatta sia a fornelli che a forno fate soffriggere la cipolla tritata, l'aglio e il peperoncino nell'olio evo. Quando ben rosolato, unite i pomodorini lavati e tagliati a metà. Fate cuocere prima a fuoco vivace e poi a fuoco dolce, finché si sarà formato un buon sughino di fondo. Se necessario aggiungete altra acqua per non fare asciugare troppo. 
Intanto preparate il misto per la gratinatura: unite il pane grattugiato, i pomodori secchi tritati, il prezzemolo e l'aglio tritati, pinoli e uvetta e mescolate il tutto. 
Quando il sugo è pronto, unite i filetti di salmone tagliati in trancetti mono porzione. Coprite ogni trancio con 1-2 cucchiai di panatura. 
Infine passate in forno caldo con grill acceso per 5 minuti per far gratinare.
Quando ben dorato e il salmone sarà cotto togliete dal fuoco e servite ben caldo. 

Salmone gratinato

English Version - Salmon baked with tomatoes, raisins and pine nuts
Ingredients: 
2 salmon fillets 
200 grams of tomatoes Piennolo 
half an onion 
a clove of garlic 
a sprig of parsley 
a chili 
extra virgin olive oil 
salt 

For the topping: 
a tablespoon of pine nuts 
a tablespoon of raisins 
bread crumbs to taste 
a tablespoon of parsley 
half a clove of minced garlic 
a handful of dried tomatoes

Direction: 
In a pot that fits both cookers and oven, fry the chopped onion, garlic and chilli in olive oil. When well browned, add the tomatoes, washed and cut in half. Cook on high heat first and then on a gentle heat, until you should have a good background sauce. If necessary, add more water, do not dry too. 
Meanwhile, prepare the mixture to the gratin: add the bread crumbs, chopped sun-dried tomatoes, parsley and garlic, pine nuts and raisins and mix well. 
When the sauce is ready, add the salmon fillets cut into slices. Cover each slice with 1-2 tablespoons of breadcrumbs. 
Finally passed in a hot oven with grill on for 5 minutes to allow browning. 
When golden brown and the salmon is cooked, remove from heat and serve hot.

9 commenti:

  1. l'elenco delle bontà campane ci rendono proprio orgogliosi della nostra terra. Aggiungiamo che i pomodorini del piennolo rendono speciale anche un semplice spaghetto!!!!!!!! Il tuo filetto è squisito già solo allo sguardo!

    RispondiElimina
  2. Anche noi spesso cuciniamo il pesce nello stesso modo, un po' perché ci si abitua, un po' perché il tempo è sempre poco. Eppure basta poco per creare una ricetta speciale, come hai fatto tu. L'aspetto è decisamente molto invitante e mi sa che questa volta la ricetta te la copio io :-)
    Grazie a voi per l'amicizia e per l'ospitalità che ci avete offerto così generosamente facendoci sentire come a casa nostra dal primo momento all'ultimo.
    Un abbraccione a voi.

    Fabio

    Fabio

    RispondiElimina
  3. Che buono il salmone!! Mi farebbe molto piacere se passassi dal mio blog: http://golosedelizie.blogspot.it/
    ti aspetto ^_^

    RispondiElimina
  4. Mi piace molto questo salmone gratinato, ottima scelta ^_^

    RispondiElimina
  5. Un difetto di internet è che non si vede oltre il monitor, se fosse possibile ti accorgeresti che sono arrossita per tutti i complimenti ed i ringrazaimenti che ci hai rivolto in questo post e che, detti da una persona che sappiamo bene quanto meravigliosamente cucini, valgono doppio. Come ha già detto Fabio, siamo noi a dover ringraziare te e la tua dolce metà per l'accoglienza e l'ospitalità. Siete due persone fantastiche e ci sentiamo veramente fortunati ad avervi incontrati ^_^
    Baci
    Anna Luisa

    RispondiElimina
    Risposte
    1. <3 rispondo con mesi di ritardo, ma sono felicissima di avere amici come voi. Non è facile trovare persone belle e con cui si sta bene come con voi :-) un abbraccio grande!

      Elimina
  6. Anche sul mio blog e sulla mia tavola i secondi di pesce languono un po'.. però l'altra settimana ho scoperto una preparazione alla siciliana che somiglia a questa, ma differisce nel metodo (non c'è una gratinatura, ma solo un sughino con i medesimi ingredienti).
    Questa, comunque, te la copio questa sera stessa!

    RispondiElimina
  7. Non avevo mai visto quei pomodorini. Il sughetto che ne è saltato fuori deve essere irresistibile...scarpetta a gogo. L'ultima foto è super

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails