martedì 10 dicembre 2013

Tagliatelle al ragù di 'nduja

L'altro giorno pensavo a quanto poco tempo dedicassi alla Calabria su questo blog.  
Eppure la Calabria se la porta addosso già a partire dal nome e le mie origini non sono un mistero. 
Mentre penso a tutto ciò ripercorro con lo sguardo i ripiani del mio frigo e mi chiedo: "Com'è possibile che la Calabria ci sia così poco tra queste pagine?"

Tagliatelle con la 'nduja

Provola e ricotta affumicata su un ripiano, poi sopra c'è la sardella, le scorte di olive schiacciate di mamma, le olive nere al forno, poi ci sono le melanzane sott'olio, e un sacco di salumi. 
1, 2, 3, 4... ma quanti pezzi di pancetta al peperoncino ci sono?! 
Mentre sceglievo cosa cucinare per pranzo, lo sguardo cade sulla 'nduja e 5 minuti dopo la pentola del sugo era sul fuoco.
La 'nduja, uno dei prodotti più conosciuti della gastronomia calabrese, si presta perfettamente per la realizzazione di ottimi primi. Può essere aggiunta direttamente a tavola sulla pasta oppure essere usata come ingrediente per la realizzazione del condimento.
In questo caso ho scelto di fare una preparazione lenta, come appunto il ragù, ma contenente la 'nduja come unica aggiunta alla salsa di pomodoro. Il risultato è stato un condimento ricco, perfetto anche per il pranzo della domenica. 

Tagliatelle con la 'nduja

Ingredienti per 2 persone:
150 gr di tagliatelle
2 cucchiai di 'nduja
mezzo litro di salsa di pomodoro
mezza cipolla
olio evo
sale
qualche foglia di basilico (se resiste sul vostro balcone)

Procedimento: 
Tritate finemente la cipolla e fate rosolare in pochissimo olio. Unite la 'nduja e fate rosolare fin quando la cipolla sarà trasparente. 
Unite la salsa di pomodoro e fate cuocere a fuoco lento fin quando l'olio salirà in superficie. Per me sono state necessarie circa 2 ore di cottura. 
Fate cuocere le tagliatelle e, quando saranno pronte, scolatele e conditele con il ragù di 'nduja. 
Servitele accompagnando con Parmigiano o ricotta grattugiata. 

English Version -  Tagliatelle and 'nduja ragù

Ingredients: 
150 grams of tagliatelle
2 tablespoons of 'nduja
half a liter of tomato sauce
half an onion
extra virgin olive oil
salt
a few basil leaves

Direction: 
Finely chop the onion and fry in a little olive oil. Add the 'nduja and fry until the onion become transparent.
Add the tomato sauce and cook over low heat until the oil will rise to the surface. For me, it took us about 2 hours of cooking.
Cook the tagliatelle and, when they are ready, drain and dress with the sauce 'nduja.

Serve accompanied with grated Parmesan cheese or ricotta cheese.

11 commenti:

  1. Bhè effettivamente questa non poteva mancare all'appello!

    RispondiElimina
  2. G U S T O S I S S I M A & I N T R A M O N T A B I L E la nduia!!!!
    Pollice bene bene in alto per questa ricettina!!! ;)
    Ciaooo, a pesto.

    RispondiElimina
  3. Ah la Calabria, la mia terra...che idea geniale di farci il ragù! complimenti cara

    RispondiElimina
  4. per un ragu' siamo sempre pronti!!!

    RispondiElimina
  5. fortunatamente la 'nduja si trova anche dalle nostre parti. Io la adoro, adoro il suo gusto intenso e pervasivo.

    RispondiElimina
  6. A casa mia la 'nduja non manca mai.. primo, perché mio padre è il fan n. 1 (ma anche della neonata, per non scontentare nessuno), e poi perché ormai la pizza bianca con 'nduja, mozzarella di bufala e scamorza affumicata (all'occorrenza) è ormai la più richiesta di casa.
    E devo dire che effettivamente è deliziosa. E il risotto 'nduja e scamorza?

    Ma questo ragù... un colpo al cuore :)

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Si può avere fame anche dopo aver pranzato??? ;-)

      Elimina
  7. Sarà perché abbiamo dedicato i primi post del blog a diversi piatti della nostra terra, ma in effetti anche noi difficilmente pubblichiamo piatti che invece sono sempre presenti sulle nostre tavole e ci dedichiamo ad altro. Però è giusto ogni tanto preparare questi piatti che non hanno nulla da invidiare a preparazioni più moderne. Cottura lenta, sapori genuini e di conseguenza tantà bontà a tavola. Però un dubbio mi è rimasto, ma precisamente, quanti pezzi di pancetta al peperoncino hai? :-D

    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Meglio non dare risposta alla tua domanda :P

      Elimina
  8. Davvero bello il tuo blog! ..E le foto, poi.. complimenti! :D
    Ti aggiungo alla lista di blog che seguo: http://noodloves.it/blog-di-cucina-che-seguo/

    RispondiElimina
  9. che bontà, complimenti ho trovato la tua ricetta in un gruppo di raccolta ricette con nduia...

    grazie per la condivisione... complimenti

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails