mercoledì 30 gennaio 2013

Un cucciolo ti cambia la vita

Sono passati solo 3 mesi e mezzo da quando è con noi, ma mi sembra che sia già una vita insieme. 
Quando lo guardo, mi chiedo come facevo prima, senza di lui. 

Sono cresciuta vivendo con l'amore degli animali. Cani, gatti, conigli, tartarughe, passando anche per qualche paperella. Nella mia infanzia è sempre stato normale avere un cane che mi guardava con gli occhi languidi e innamorati dietro la finestra.

Jab



 Raccattavo gattini ovunque. Li portavo a casa e la famiglia cresceva. Quando uno di loro partoriva, guai se i miei genitori pensavano di regalare uno dei gattini: mai separare mamma e cuccioli. Mai separarli da me :-)

lunedì 28 gennaio 2013

Cappuccino cupcakes

Quando sei pienamente convinta di un tuo interesse, difficilmente pensi che tu possa cambiare idea.
Poi magicamente ti trovi con le mani in pasta, proprio su quello che normalmente non ti stimola un granché e ti ritrovi a giocare e divertirti come una bambina con i suoi giochi. 
Questo è quello che mi è capitato qualche giorno fa, trovandomi a partecipare a un corso di Teresa Insero realizzato per Crea e Decora della DeAgostini.

DSC_9289

domenica 27 gennaio 2013

I secondi piatti - il Pdf

Chiedo umilmente perdono a tutti coloro sono rimasti in attesa dei pdf per mesi e mesi.
Mi sono buttata negli impegni e i Pdf si sono dispersi nella mia mente. Ora però ho intenzione di recuperare il tempo perso e proporveli a tempo record. Per oggi parto con i secondi piatti.
A breve per i Contorni, Minestre e Zuppe e per i Piatti Unici!

giovedì 24 gennaio 2013

Torta salata con broccoli ed Emmetaler

Ho avuto questo libro sul divano, tra pc, bloc notes e macchina fotografrica, per mesi. Mesi in cui ogni tanto lo aprivo, lo sfogliavo e poi lo riponevo di nuovo, in attesa del momento giusto per riproporre una sua ricetta. 
Pasticceria Salata ha un posto di particolare importanza nella mia libreria (o meglio, lo avrà, quando avrò finito di spolparlo tutto) perché a crearlo è stata una persona speciale.

Torta salata broccoli ed Emmentaler

lunedì 21 gennaio 2013

I pici del Sud

A quanto pare i pici in questo periodo devono essere nella mia vita. 
L'MT Challenge ha fatto da apri porta a un mesi dedicato ai pici. Io, che fino a pochi giorni fa i pici li avevo solo sentito nominare, ora mi sento molto affine a questo formato di pasta toscano di origine. 
Dopo averli visti da lei e averli preparati con le mie mani, Saretta ha deciso di ritirarli fuori dal nulla e ricordameli su Facebook e, per concludere in bellezza, David Ranucci ha pensato bene di farli gustare a me e altri foodblogger durante una cena tutta Lazio-Toscana da Abbottega in cui i pici, anche detti lombrichelli nella provincia di Viterbo, sono stati un ottimo primo per far seguito a uno stupendo crostino toscano. Io, di quel paté di fegatini, ne vorrei una pentola piena tutta per me!

Pici, rape e salsiccia

lunedì 14 gennaio 2013

L'insalata russa

Ci sono piatti che mi fanno pensare al passato e che, nonostante siano stati in grado di resistere all'evolvere del tempo e dei gusti, sono rimasti sempre attuali.  Queste ricette hanno per me un irresistibile fascino e, quando mi capita di preparne una, mi sembra di vivere in un altro tempo, come se accanto a me ci fosse Ada Boni, Petronilla o il caro Artusi a farmi compagnia, bevendo un tè e montando ancora con la frusta a mano. 
Il desiderio di preparare l'insalata russa è nato in me proprio sfogliando le pagine de Il talismano della felicità, un tomo di oltre 1000 pagine che fa parte dei grandi classici della cucina italiana.

Insalata russa

giovedì 10 gennaio 2013

Cannolini di pomodori secchi finger food

Ci sono momenti in cui solo un pezzo di pane con pomodori secchi può colmare i desideri della mia gola. C'è il momento da pane e gorgonzola, quello da pane e nutella e poi c'è quello da pane e pomodori secchi (notare che il pane non manca mai ;-) ). 


Involtini di pomodori secchi

martedì 8 gennaio 2013

Focaccia soffice con latte di soia

Ritornare dopo giorni di vacanza è sempre dura.
La noia e la voglia di stare in panciolle, di dedicarsi alla famiglia, alle passeggiate tranquille e agli amici ha prevalso per diversi giorni e ha tentato fino all'ultimo di resistere al ritorno al lavoro e ai ritmi serrati di tutto il resto dell'anno. 
E' arrivato però il momento di ricominciare e, soprattutto, di augurarvi finalmente buon anno!
Ben 8 giorni di ritardo sulla tabella di marcia, ma non potevo tornare senza augurarvi un 2013 pieno zeppo di cose belle...e buone! 

Focaccina latte di soia

Related Posts with Thumbnails