giovedì 13 dicembre 2012

Ravioloni di frolla con crema al cioccolato

Ci sono periodi in cui la voglia di scrivere sembra prendere vie diverse dalla mia vita, nonostante poi la penna o i tasti di un computer mi hanno accompagnato sin da quando ero bambina. 
Ho sempre amato scrivere, da piccola fino ai tempi dell'università - che a dirlo così sembra una cosa molto molto lontana - ho sempre avuto un mio diario segreto. 
I miei pensieri, accompagnati da un sottofondo musicale e le pagine bianche diventavano storie in pochi minuti. 
Dopo il diario, è arrivato il blog. Storie diverse, racconti meno intimi, ma sempre un luogo in cui raccontarsi. 
Oltre a questo, però il blog è anche un angolo in cui raccontare di cose che ci capitano, dei tanto dibattuti eventi, di prodotti che riteniamo più o meno buoni e poi di azioni che hanno un senso, come nel caso di progetti umanitari, da associazioni che vivono per aiutare il prossimo.

Ravioli di frolla ripieni di cioccolato
Da quando ho aperto il blog non so quante infinite richieste ho ricevuto, ma ogni volta, dopo aver letto il perché quell'associazione vive, era impossibile dire semplicemente no. 

Così è stato per la Intersos, la cui storia e missione è brevemente raccolta in questa locandina.  


Per Natale può esserci dono più bello di qualcosa di fatto pensando agli altri? Pensando a chi non avrà doni sotto l'albero, a chi all'albero neanche ci pensa.

Ingredienti per 20 ravioli circa:
300 g di farina
150 g di zucchero
un uovo intero e 2 tuorli
80 g di burro e 60 g di olio
un pizzico di sale
mezzo cucchiaino di lievito
scorza grattugiata di un limone

crema di cioccolato per farcire

Procedimento: 
Impastate tutti gli ingredienti rapidamente, fino a ottenere un composto liscio e omogeneo. Formate una palla, avvolgetela nella pellicola e fate riposare mezz'ora in frigorifero. 

Trascorso questo tempo, stendete l'impasto ad una altezza di circa 3-4 mm, ricavate dei cerchi con un coppapasta, farcite con un cucchiaio di cioccolato e richiudete, spennellando i bordi con poca acqua. 
Servendovi dei rebbi di una forchetta, sigillate i ravioli disegnando così il decoro. 
Fate cuocere in forno caldo a 180°C fino a doratura. 

Ravioli di frolla ripieni di cioccolato


English Version -  Chocolate ravioli

Ingredients: 

300 g of flour
150 g of sugar
one whole egg and 2 egg yolks
80 g of butter and 60 g of oil
a pinch of salt
half a teaspoon of baking powder
grated zest of one lemon

chocolate cream for filling

Direction: 

Mix all ingredients quickly until the mixture is smooth and homogeneous. Form a ball, wrap in plastic wrap and let stand half an hour in the refrigerator.

After this time, roll out the dough to a height of about 3-4 mm, drawn circles with a pastry rings, stuff with a tablespoon of chocolate cream and close, brushing the edges with a little water.
Directly using the tines of a fork, seal the ravioli drawing so the decoration.
Bake in preheated oven at 180 ° C until golden brown.

13 commenti:

  1. devono essere una bontà ..buona giornata Simona

    RispondiElimina
  2. Buon giorno dolcissima e generosissima Tery, questi dolcetti profumano proprio di BUONO. Ciao ♥

    RispondiElimina
  3. golosissimi e molto molto fini

    RispondiElimina
  4. L'iniziativa è lodevole... i bambini sono il nostro futuro, il pilatro su cui questa società si basa.. vado subito a dare un' occhiata al link... grazie per averlo condiviso. I ravioloni sono fantastici... mi ricordano molto quelli di una pasticceria a me cara... un ricordo d'infanzia e se ricordo che forse tempo fa provai anche a realizzarli.. buonissimi

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Simona grazie mille per la tua vicinanza all'iniziativa e per i complimenti sui ravioli :)
      immagino che i tuoi ricordi d'infanzia rendano quei ravioli ancora più speciali... la magia di esser bimbi :)

      Elimina
  5. Molto buoni i tuoi ravioloni,bravissima.

    RispondiElimina
  6. E' necessario pensarci durante tutto l'anno a chi è molto meno fortunato di noi e che non pensa a cosa mangerà di buono, ma se mangerà.
    Non parliamo poi dei bambini soldato a cui viene di fatto negata l'infanzia.
    Ben vengano queste iniziative, anche sui blog. Mi lasciano un po' perplesso i commenti di chi si limita ai ravioloni senza nemmeno aver letto o capito il senso di questo post.
    I ravioloni comunque devono essere buonissimi, su questo non ho dubbi.
    Brava Tery!
    Fabio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ti ho già detto tutto in separata sede, ma grazie infinite per questo commento. Sensibilità che evidentemente pochi hanno.

      Elimina
  7. Lodevole iniziativa...ottima ricetta..Sara

    RispondiElimina
  8. Ciao grazie per la visita. Così mi hai dato la possibilità di conoscere il tuo blog. Davvero ben curato e con tante idee. Tra cui questa. Complimenti

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Vaty, grazie mille a te di essere passata! Io sono arrivata al tuo blog grazie a Sara e non potevo che fermarmi :-) Grazie per i complimenti!

      Elimina
  9. sei meravigliosa, non c'è altro da dire!!!! :D

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails