lunedì 24 settembre 2012

Già nostalgia dell'estate

Quando arriva questo periodo, inevitabilmente inizia a risuonare nella mia testa la melodia di The last day of summer, una canzone dalle note nostalgiche in cui la voce di Robert Smith si accorda perfettamente. 


mercoledì 19 settembre 2012

La Svizzera nel piatto - il nuovo contest dei Formaggi della Svizzera

Da quando ho aperto il blog, più e più volte la Svizzera ha fatto capolino nella mia vita. Tante coincidenze che mi hanno portato a visitare la Svizzera con una certa frequenza, a trovarmi per le mani cioccolato o formaggio svizzero o a ricevere inviti grazie al blog.
Prima Zurigo, poi il Taste of Milano, e così via dicendo fino ad arrivare a oggi.
Oggi, infatti, mi trovo di nuovo a braccetto con la Svizzera grazie a un golosissimo contest - ecco la novità di cui vi parlavo nei giorni scorsi! - che spero porterà un po' di Svizzera nelle vostre case e vi faccia conoscere un mondo di cui mi sono innamorata già dalla prima volta!
Della Svizzera si conosce la precisione, la cura, gli orologi, le banche... classici cliché, ma la Svizzera è veramente molto di più. Oltre alla bellezza dei luoghi, ho avuto l'occasione di conoscere anche la cucina raffinata e l'attenzione nella produzione dei prodotti del territorio, il formaggio ne è un esempio.
Ma bando alle chiacchiere, arriviamo al punto della situazione: in cosa consiste il contest e come partecipare?



Il concorso “La Svizzera nel piatto", organizzato dal Consorzio Formaggi della Svizzera – Switzerland Cheese Marketing Italia in collaborazione con Peperoni e Patate, è realizzato in occasione di uno speciale evento che si svolgerà presso la Città del Gusto del Gambero Rosso a Napoli il 14 novembre 2012, volto a promuovere l'eccellenza casearia elvetica sul territorio italiano.

Il contest chiede che si reinterpretino ricette tipicamente italiane attraverso l’utilizzo di tre fra i più famosi formaggi della Svizzera: Emmentaler DOP, Le Gruyère DOP e Sbrinz DOP.

Il concorso è aperto ai soli foodblogger residenti sul territorio italiano.
Da oggi fino al 02 ottobre (e non oltre!) potrete iscrivervi al contest compilando il form che trovate qui: http://www.switzerland-cheese.it/lasvizzeranelpiatto/ 

In seguito all’iscrizione riceverete gratuitamente a casa circa 1,5 kg di due fra i tre formaggi protagonisti del contest (1,5 kg per ciascuno, ovviamente!), a vostra scelta, entro 10 giorni dalla data di registrazione.

Questa è la prima fase, fondamentale per accedere al concorso. Il 1° ottobre scatterà la seconda.
Dal 3 al 31 ottobre potrete pubblicare le vostre ricette realizzate con i formaggi ricevuti.

Per partecipare al contest è sufficiente pubblicare da 1 a 2 ricette inedite appartenenti alla tradizione italiana, reinterpretate con un formaggio svizzero.
Ogni ricetta potrà essere realizzata con un solo formaggio o con entrambi. Se decidete di partecipare con due ricette, potete utilizzare lo stesso formaggio per entrambe o un formaggio diverso per ogni ricetta.

Una volta creata la ricetta, dovrete pubblicarla sul vostro blog nel periodo tra 1° e il 31 ottobre inserendo:
- testo e foto della ricetta stessa;
- il logo del contest nel vostro post e nella barra laterale del blog con link a questo post;
- i link a questo post e al sito Formaggi dalla Svizzera.

A questo punto inviateci il link al vostro post, utilizzando il nuovo form (eccolo: www.switzerland-cheese.it/lasvizzeranelpiatto/) che troverete pubblicato in post del prossimo 3 ottobre, segnalandolo anche con un commento sotto questo.

ATTENZIONE: se realizzate 2 ricette, attendete di pubblicare entrambe le ricette prima di inviare il form.!



Insieme ai formaggi, riceverete la simpaticissima mini-mucca rossa dei Formaggi dalla Svizzera e un assortimento di bandierine svizzere stuzzicadenti. Ricordatevi di far comparire la mucchina o una bandiera (o entrambe) nella foto ad accompagnare le vostre ricette: sarà un simpatico elemento di “svizzeritudine” per tutte le vostre creazioni.

Il contest terminerà alla mezzanotte del giorno 31 ottobre. Le ricette inviate oltre questa data non saranno accettate.

Le ricette partecipanti verranno valutate secondo alcuni criteri di valutazione:
- attinenza al tema del contest,
- appetibilità della ricetta,
- creatività e particolarità della ricetta,
- appeal fotografico e del piatto.

Le ricette in gara saranno valutate e selezionate da una giuria composta dalla sottoscritta, da un rappresentante di Switzerland Cheese Marketing Italia e da uno chef della Città del Gusto del Gambero Rosso.

Il blogger vincitore sarà protagonista di uno showcooking a Napoli in occasione dell'evento organizzato da Formaggi dalla Svizzera e potrà preparare in diretta la propria ricetta per il pubblico della Città del Gusto del Gambero Rosso.
Il premio comprende anche il soggiorno a Napoli e le spese di viaggio.

Se il primo classificato – ahimè – rinuncerà al premio, la vincita passerà in automatico al secondo classificato.

Per tutte le specifiche, cliccate qui per vedere il Regolamento completo. 

lunedì 17 settembre 2012

La torta pasqualina - versione originale

Ritorno dopo la lunga pausa estiva con i compiti per l'MT Challange, questo mese dedicato a una ricetta diffusissima, ma spesso stravolta nella realizzazione. 
La ricetta in questione è la torta pasqualina, una torta salata che nasce in Liguria. Personalmente ho sempre fatto la pasqualina con la pasta sfoglia e omettendo la maggiorana, il che la rende molto poco simile alla versione originale.


giovedì 13 settembre 2012

Un panino per salutare l’estate


La pitta è un pane tipico della Calabria di cui vi avevo già parlato tempo fa.  Un pane a forma di ciambella, rustico, dall’aspetto quasi di un impasto per pizza lievitato e dall’aroma particolare.
Classicamente la pitta viene gustata così: semplicemente con affettati, ma soprattutto con un pomodoro San Marzano ben schiacciato dentro, una punta di origano e un filo di olio extravergine di oliva, del territorio crotonese ovviamente!
Questo pane dura diversi giorni, ma tende a diventare gommoso dopo il primo giorno.  Solitamente, però, è difficile che veda la mattina successiva!

lunedì 10 settembre 2012

Blondies all'amaretto e fichi d'India

Quando arriva settembre e i supermercati si riempiono di fichi d'India, provo sempre uno strano effetto. 
In Calabria i fichi d'India si raccolgono dalle piante selvatiche, da quelle del giardino o che crescono tra le rocce. Vederli negli scaffali della grande distribuzione all'inizio mi sembrava una cosa strana. Come strano era per me, quando sono arrivata a Milano - non vedere i bellissimi fiori di capperi tra le pietre o nelle fratture dei palazzi. La natura che ho trovato qui è molto diversa da quella  della mia terra.


venerdì 7 settembre 2012

Olive in salsa vandalusa

La nonna del mio critico gastronomico personale - nonché fidanzato - ha una grande passione per la cucina. Ha gli scaffali coperti di libri e riviste, catalogate dagli anni '50 a oggi. Di ognuna sa che ricette ci sono, quale è più affidabile, e ogni giorno tira fuori "quella rivista lì" perché c'è una ricetta che vuole provare. Se solo avessi la metà della sua memoria per la mia collezione di 3 anni di Sale&Pepe!!


mercoledì 5 settembre 2012

lunedì 3 settembre 2012

Mini cakes al cioccolato

Il week end appena passato, a cavallo tra un agosto "in lacrime" per la partenza e un settembre in arrivo che ha imposto subito le sue regole con qualche scroscio di acqua e i primi golf tirati fuori dall'armadio, è stato all'insegna del "riambientamento". Dopo giornate iniziate con l'unico pensiero di correre al mare,  svegliarsi per la prima volta a Milano senza nulla da fare se non oziare tra il letto e il divano mi ha portato a dire "ciao ciao" all'estate fin troppo presto.


Related Posts with Thumbnails