lunedì 27 febbraio 2012

Insalata russa alla senape e germogli

Questa ricetta capita proprio a fagiuolo, come si suol dire, per 2 motivi:
1. questo piatto è il secondo che a mio avviso si abbina perfettamente al Moscato Passito La Bella estate, di cui vi ho raccontato già tutto qui.
Il piatto di oggi è semplicissimo, ma che soddisfa il palato, è sicuramente più sano della classica insalata russa e, accompagnato con del formaggio o ciò che preferite, completa la cena. 
La scoperta è stata in relazione al Moscato Passito: al primo boccone il pensiero è stato subito uno: "Questa insalata è perfetta con lui". Ovviamente ho subito assaggiato per fare una verifica sul campo ed è stata una bellissima scoperta per il palato.



2. grazie ad una serata dedicata ai fiori e ai germogli di Koppert Cress con gli chef Alice Delcourt di Erba Brusca, Davide Castoldi dell'Antica Focacceria San Francesco - Librerie Feltrinelli e Sandro Mesiti, chef del The Hub Hotel, luogo che ha ospitato l'evento. 
Sempre grazie a Carlo Vischi, Le Stelle si incontranoCucina Gourmet e Milano da Bere, si è tenuta la Architecture Aromatique Dinner, una cena a base di fiori ed erbe, una vera sorpresa per gli occhi e il palato. Ogni anno ad Identità Golose passo più volte allo stand della Koppert Cress per scoprire i sapori intesi e pieni dei germogli, ma sentire la loro importanza nel definire il carattere di un piatto è tutta un'altra cosa. Gli chef della serata hanno avuto il compito di creare i piatti esaltando il gusto di questi piccoli concentrati di sapore, riuscendosi perfettamente in ogni singolo piatto, dall'antipasto al dolce.  
Ad accompagnare i piatti, perfettamente abbinate, abbiamo trovato le grandi birre con 32 Via dei Birrai e i grandi vini con Villa Job di Udine.







Ingredienti per 2 persone:
1 patata

2 carota
2 cucchiai di cetriolini sott’olio
Germogli freschi misti
Piselli freschi sbollentati (se graditi, e diciamo anche se è stagione)
Senape 2 cucchiai
1 succo di 1 limone
Olio evo


Procedimento: 

Tagliare la carota e la patata a quadrotti di circa 1 cm di diametro, porli in una pentola con acqua fredda e portarli all’ebollizione. Lasciar cuocere per 2-3 minuti (devono essere cotte, ma ancora corpose e croccanti nel caso della carota), poi scolare e sciacquare con acqua fredda per interrompere la cottura.
Tagliare a rondelle i cetriolini, lavare e scolare i germogli e unire il tutto, comprese patate e carote in una bastardella.
A parte unire la senape,  il succo del limone e un filo d’olio evo ed emulsionare. Unire questa crema alle verdure, amalgamare bene e servire.
Volendo, è possibile rendere questa insalata un piatto completo con l’aggiunta di uovo sodo in pezzi e formaggio.



English Version -   Mustard Salad
Ingredients: 

1 potato
2 carrots
2 tablespoons pickle in oil
Fresh mixed cress
Blanched fresh peas (if welcome, and say even if in season)
2 tablespoons mustard
Juice of a lemon
Olive oil



Direction: 
Cut the carrots and potatoes into squares of about 1 cm, put them in a pot with cold water and bring to boil. Cook for 2-3 minutes (they must be cooked,but still full-bodied and the carrot crisp), then drain and rinse with cold water to stop cooking.
Cut the cucumber into thin rounds, rinse and drain the cresses and add everything,including potatoes and carrots in a bowl.
Aside combine mustard, lemon juice and a drizzle of extra virgin olive oil and emulsify. Combine the cream to the vegetables, mix well and serve.
If desired, you could make this salad a complete meal by adding pieces of boiled egg and cheese.

18 commenti:

  1. Non ho mai amto l'insalata russa per via della maionese e invece la tua vesione senapata sembra su misura per me. Diciamo che di piccioni con un'insalata ne hai presi tre invece di due ^_^ Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Buoni i germogli... Bell'insalata e fantastica l'occasione di una cena a base di erbe e germogli! Buon lunedì!

    RispondiElimina
  3. Ottima insalata russa dato che di solito non la mangio causa maionese, che non amo troppo... questa tua versione mi piace molto!
    Buona settimana mia cara!

    RispondiElimina
  4. Davvero invitante...però una domanda: i germogli dove posso trovarli??

    RispondiElimina
    Risposte
    1. I germogli in realtà non si trovano in commercio....vengono venduti solo ai ristoratori. Però si possono produrre in casa con l'ausilio di un germogliatore

      Elimina
  5. capiti a proposito....anche io sto scoprendo i germogli proprio grazie a loro e devo dire che danno molto sapore nonostante le loro ridotte dimensioni.ma devo aver fatto qualcosa di errato...tu hai il germinatore ho li hai piantati cosi?

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Lucy, in realtà io non li ho mai prodotti in casa, questi li ho avuti in regalo... però, nel caso si questi specifici cress che sono piantine e non veri e propri germogli, penso che si possano piantare anche in terra normalmente.

      Elimina
  6. Hai rivisitato benissimo quel piatto =) meno stucchevole, meno pensante =)

    RispondiElimina
  7. Questa reinterpretazione e' fresca e leggera, aggettivi che in genere non si abbinano all'insalata russa...brava davvero :-)

    E grazie ;-)

    RispondiElimina
  8. Tu sei al secondo piatto da abbinare, io nemmeno al primo ;)! E poi quei germogli, come dimenticarseli...Rimasi scioccata da quello che sapeva di ostriche e dalla camomilla, ma la salicornia mi conquistò...Potere dei germogli! E questa tua leggera insalata russa rivisitata sarebbe ottima anche ora per pranzo! Bellissima ricetta :)! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E' vero....hanno veramente un potere enorme!!!

      Elimina
  9. Ciao! Complimenti per il tuo bellissimo blog..!
    E anche per le tue foto fantastiche..ho un debole per le belle foto!
    Mi unisco volentieri ai tuoi lettori..
    Se ti va di passare a trovarmi mi trovi qui:
    www.dolcebenessere.com
    Sono una dolciaria!
    Grazie!
    Un abbraccio.. Kika

    RispondiElimina
  10. Ma allora ci hai preso gusto!!! La sperimentazione continua direi...e noi ti seguiamo con piacere!!!Un bacione bella! Smack!

    RispondiElimina
  11. Che meraviglia, un'insalata russa senza maionese e con quei germogli, fa venir voglia di primavera, ciao Tery.

    RispondiElimina
  12. un'altra bella idea per il moscato...quasi quasi la faccio per la bottiglia rimasta ;)

    RispondiElimina
  13. Mi sa che mi devo far mandare delle altre bottiglie... queste ricette sono tutte da provare... :-)

    Donatella

    RispondiElimina
  14. Grazie ragazze, è stata una scoperta quasi fortuita, ma sono contenta che vi sia piaciuta! :D

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails