mercoledì 11 gennaio 2012

Fagioli e scarola per il post abbuffate

Vacanze finite e meno male. Non sono impazzita, semplicemente la fine delle vacanze è un bene per la mia linea che solitamente tende a diventare sempre più rotonda dopo qualche giorno di bagordi vacanzieri. 
10-12 ore di sonno per notte, pranzi e cene luculliani, magari anche spuntini di mezzanotte, non sono di certo gli amici ideali dei miei bei cuscinetti.
Allora i propositi per la prima settimana di lavoro dell'anno nuovo riguardano solamente l'alimentazione: minestre, legumi, verdure e abolizione di dolci e carboidrati. Ecco quindi che oggi arrivo con una minestra di legumi che mangio da quando ero bambina, fagioli e scarola. Pochissimi ingredienti, semplice realizzazione, ma piena di gusto. Insomma, niente artifici, solo semplicità per una bella e sana coccola.




Prima di passare alla ricetta, voglio prima parlarvi di un evento importantissimo!!!
Il 28 gennaio, io e altri 7 blogger, ci troveremo ai fornelli nella preparazione di un piatto da abbinare ad un vino.
Ogni blogger si occuperà di un piatto per cui, chi deciderà di partecipare potrà assaggiare 8 ricette differenti abbinate ad un delizioso vino. Non siete curiosissimi????
Per partecipare trovate tutti i dettagli qui: orari, location, costi e chi sono gli 8 blogger che avranno questa bella gatta da pelare! :-)))

Noi ci impegneremo al massimo per creare un piatto che possa esaltare al meglio le qualità del vino e, ammettiamolo, è proprio una bella sfida!

Avete segnato in agenda?????
28 gennaio dalle ore 19.30 presso la scuola di cucina Quaderni e Fornelli a Milano!
Affrettatevi a prenotare, i posti sono limitati! 



Ingredienti per 2 persone:
100 g di fagioli cannellini secchi
500 gr di scarola
Olio evo
Sale

Procedimento: 
Cuocere i fagioli in acqua fino a che diventano teneri e, verso la fine della cottura aggiungere la scarola pulita, tagliata in pezzi e precedentemente scottata. Salare e aggiungere l'olio. 
Far cuocere finché le verdure non siano ben amalgamate ai fagioli e non si sia ridotta l'acqua in eccesso. In totale, tra la cottura dei fagioli e delle verdure ci vorranno circa 2 ore. La zuppa deve rimanere sugosa, ma non troppo liquida. 
Servire calda. 


English Version -  Endive and beans soup

Ingredients: 
100 g dried cannellini beans (white beans)
500 g of endive
Olive oil 
Salt


Direction: 
Cook the beans in water until they become soft and towards the end of cooking add the endive cleancut into pieces and heated previouslySeason with salt and add the oil.
Cook until the vegetables are well mixed with the beans and has reduced the excess waterIn totalbetween the cooking of beans and vegetables it will take about2 hoursThe soup should be juicy but not too liquidServe hot.

31 commenti:

  1. Una calda coccola, ma nutriente!
    Ottimo piatto ;-)

    RispondiElimina
  2. ma sai che avevo intenzione di prepararla per la cena di stasera? Ho messo ieri a bagno i fagioli e stasera me la pappo anche io...che sono nelle tue stesse condizioni, in fase scarico da troppo cibo! Che peccato, sono sempre troppo troppo lontana da questi eventi :(

    RispondiElimina
  3. Questi sono i miei piatti preferiti :) Un sano e gustoso comfort food che profuma di casa. Un bacione e un grosso in bocca al lupo

    RispondiElimina
  4. La minestra di fagioli dalle mie parti si fa con le zampette del maiale quindi è tutto tranne che detox o light ;)! La versione con la scarola non l'avevo mai vista e ti giuro che mi hai incuriosita...Sto cercando di immaginare il sapore vista la presenza della scarola che dovrebbe dare un tocco un pò amarognolo! Ti confesso che voglio provarla!
    E ovviamente in bocca al lupissimo per la gatta da pelare che sono certa con te avrà pochissime speranze ;)! Un bacione

    RispondiElimina
    Risposte
    1. La zampetta di maiale si usa anche da noi...buona sicuramente, però mi sa che non è il momento giusto! :PPP
      Se la provi fammi sapere!!

      PS. Crepiiiiiiiiii!!

      Elimina
  5. io giusto ieri ho fatto lenticchie e scarola...che buona!!! prverò la versione coi fagioli

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Lenticchie e scarola??? Woww la proverò!!

      Elimina
  6. Amo tanto la minestra di fagioli perchè me la faceva la nonna quando ero piccola :) Dalle mie parti però ci aggiungiamo sempre i maltagliati e non mettiamo la scarola, buon divertimento allora con la tua gatta da pelare! Andrò a dare un'occhiata :) un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. maltagliati e fagioli...una delle cose più buone che esista!!

      Elimina
  7. Adoro questo tipo di preparzione e la foto ne esalta tutta la bontà. Ci tenevo a invitarti al mio primo contest "A prova di bimbo". Ti lascio il link:

    http://diariodicucina.blogspot.com/2012/01/prova-di-bimbo-il-mio-1-contest.html

    Un abbraccio

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie mille per la segnalazione, vengo a dare una sbirciata! :)

      Elimina
  8. questa ricetta leggera e semplice è un vero toccasana...

    anche se noi di FACECIOK non dovremmo dirlo...visto che facciamo del cioccolato la nostra vita e non potremmo maiii farne a meno...neppure dopo i bagordi delle feste! ;-)

    http://www.facebook.com/faceciok

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Diciamo che un quadrettino di fondente non fa mai male, eh??? :-)

      Elimina
  9. Fagioli e scarola è un abbinamento che non conosco ma, dal momento che sono fan dei minestroni a prescidere, so che non potrei non amare anche questo!

    RispondiElimina
  10. CHe bell'iniziativa e che bel piattivo invernale.. anche se.. l'INVERNO DOV'é? :)
    UN abbraccio

    RispondiElimina
  11. Questo piatto Tery è perfetto sempre lo trovo tra i confort food piu indovinati per semplicità, calore e gusto!!bacioni,Imma

    RispondiElimina
  12. Ed è quello che mi ci vuole in questi giorni... perfetto connubbio di semplicità e gusto! Un abbraccio

    RispondiElimina
  13. Buona questa minestra, anche io la ricordo come un piatto di quando ero piccina! Sono giorni di tentativi detox, la tua minestra finisce nell'elenco di quelle da fare.
    baci e in bocca al lupo per il Taste&Match!
    Claudia

    RispondiElimina
  14. Ma che bella...non c'è niente da fare i piatti semplici sono quelli forti e con successo assicurato! :) Ciao!

    RispondiElimina
  15. Non mi parlare di abbuffate che quest'anno a forza di fare la spola tra il tavolo ed il divano sono diventata come l'omino michelin! Si sta tanto bene in vacanza, è vero, ma purtroppo la linea duramente mantenuta per un anno si deteriora subito in una settimana! :-( Però buono questo piatto, caldo e confortante!

    RispondiElimina
    Risposte
    1. ahahahahahah ti vedo a rotolare tra tavolo e divano! :-)))

      Elimina
  16. Semplice e ottima... Anche io mi devo dare alle zuppe e ai cibi depurativi... Ma prima dovrei andare a fare la spesa....

    RispondiElimina
  17. Quanto mi piace la scarola!!!E anche la magnifica zuppa!!In bocca al lupo per il match!!!Bacio

    RispondiElimina
  18. Il Taste&match sarà una sfida stimolante per tutti noi, ma sono sicuro che sarà un sucesso.
    Grazie ancora per aver accettato di partecipare Teresa.
    Buona giornata

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Grazie a voi per questa bellissima occasione!!

      Elimina
  19. Sai che non ho mai usato la scarola per una zuppa? ho un debole per i fagioli.Sinceramente ci vedrei bene anche due maltagliati fatti in casa (alla faccia della linea) :-DDD

    RispondiElimina
    Risposte
    1. E alla faccia della linea io direi che hai proprio ragione! :)

      Elimina
  20. Noi in Campania usiamo i fagioli cannellini con la scarola. Certo anche con i borlotti, slurp, che bontà! In bocca al lupo per il prossimo evento, peccato si tenga così lontano, se no sarei venuta :-)
    Alla prossima

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Cavolino, ho scritto borlotti????
      Noooo, anche noi usiamo i cannellini!! I borlotti li usiamo però per una minestra praticamente identica, ma con le cicorie!
      Grazie mille per la segnalazione, correggo subito!

      Elimina

Related Posts with Thumbnails