martedì 29 novembre 2011

Ravioli di patate e prosciutto cotto con ragù bianco di noci e nocciole

Si avvicina il Natale e anche se tradizionalmente i primi pensieri dovrebbero avere inizio con la festa dell'Immacolata, ormai tutti siamo già con la testa rivolta alle festività natalizie. Cosa prepareremo per la Vigilia? E al pranzo di Natale? E poi caspita...Capodanno?
Inutile dire che la magia del Natale ovviamente mi ha già travolto: la mia testa ormai lavora in funzione del 24-25 dicembre, ma chevidevodì, è una malattia incurabile, la Natalite acuta, ma come si può dire di no?
Calore, pensieri positivi, luci colorate,  riunioni di famiglia, delizie in tutte le case, pacchetti colorati sotto l'albero... dovrebbe essere sempre Natale :-)



E quindi eccomi che arrivo con una prima ricetta natalizia con la scusa (come se servisse) di rifornire la raccolta di ricette di Natale della Ferrarini.
Per il ripieno di questi ravioli ho utilizzato il loro buonissimo prosciutto cotto e sapete che bella meraviglia è stata quando, aperto il pacchetto, ho visto che quel prosciutto era addirittura dotato di grasso in quantità normali?
Io mi chiedo sempre come fanno questi maiali ad essere sempre così magri....che gli allevatori mettano a dieta anche loro?! Magari vogliono sfilare in passerella alla settimana della moda? Strano però dato che di solito si cerca di ingrassare queste povere bestie prima possibile...ma si sa, sono i controsensi della nostra paradossale società! ...e allora eccomi che mi trovo a gioire davanti ad un prosciutto cotto in cui è riconoscibile il grasso e anche la venatura dei muscoli!
Ma bando all'ironia, questi ravioli sono stati molto molto graditi e dato la riuscita, li vedrei davvero bene sulle tavole natalizie, cosa ne dite?




Ingredienti per 2 persone:

Per i ravioli:
Per l'impasto: 
100 gr di semola di grano duro
100 gr di farina 00
2 uova + 1 tuorlo
1 pizzico di sale

Per il ripieno: 
1 patata grande
1 fetta di prosciutto spessa un centimetro circa
Parmigiano grattugiato, 50 gr circa
1 uovo
1 pizzico di sale (assaggiate prima)

Per il ragù:
Noci e nocciole tritate grossolanamente
Burro
aglio
1 rametto di rosmarino+salvia
1 bicchiere di vino bianco

Procedimento: 

Per la pasta: 
Impastare tutti gli ingredienti fino ad ottenere un impasto liscio ed omogeneo. Lasciarlo riposare per almeno 30 minuti coperto da pellicola e, trascorso questo tempo, stenderla in una sfoglia sottile. 

Per il ripieno: 
Cuocere le patate in acqua bollente finché non diventano tenere. Quando cotte, porre la fetta di prosciutto tagliata a tocchetti, la patata e il parmigiano nel frullatore. Iniziare a frullare e aggiungere a filo l'uovo, mentre la macchina è attiva in modo da non farlo cuocere. 
Versare il ripieno in una sac-a-poché e disporre il ripieno (all'incirca una noce sulla sfoglia, lasciando il dovuto spazio per la formatura del raviolo. 
Bagnare intorno al ripieno con un goccino di acqua aiutandosi con un pennello da cucina. 
Ricoprire con un'altra sfoglia, far uscire l'aria in eccesso intorno al ripieno e con uno stampino della forma desiderata tagliare i ravioli.
Lasciare i ravioli su un piano infarinato ben distanziati fino a cottura. 

Per il ragù: 

Soffriggere dolcemente l'aglio nel burro e nell'olio. Tritare le noci e nocciole in modo da ottenere qualche pezzo più fine e qualcuno più spesso. Aggiungere le spezie all'olio, poi le noci e le nocciole. Sfumare con il vino bianco e spegnere.
Cuocere la pasta (bastano pochissimi minuti) e servire.


English Version -  Potatoes and cooked ham ravioli with dried fruit sauce 


Ingredients for 2: 


For ravioli :

For the dough:
100 gr of durum flour
100 g 00 
flour 
2 eggs + 1 egg yolk
1 pinch of salt

For the filling:
1 large potato
1 slice of cooked ham around an inch thick
Grated Parmesanabout 50 g
1 egg
1 pinch of salt (taste first)

For the sauce:
Walnuts and hazelnuts c
oarsely chopped
Butter
1 clove of garlic
1 sprig of rosemary + sage
1 glass of white wine



Direction: 


For the dough:

Mix all ingredients until dough is smooth and homogeneousLet rest for 30 minutes covered with foil and, after this time, roll into a thin sheet.

For the filling:
Cook the potatoes in boiling water until they are tender. When cooked, place the slice of ham cut into chunkspotato and Parmesan cheese in a blenderBegin to whisk and add  the egg slowlywhile the machine is turned on so as not to cook it.


Pour the filling into a pastry bag and have the filling (about a knob on the pastry), leaving the area due to the forming of ravioli.

Moisten the stuffing around with a dash of water with a brush.
Cover with another sheet, squeeze out the excess air around the filling and make ravioli with a stencil cut.
Let the ravioli on a floured board well spaced until cooked.




For the sauce:
Fry gently the garlic in butter and oil. Chop the walnuts and hazelnuts in order to get some finer piece, and some more thickAdd the spices to the oil, then the walnutsand hazelnutsSprinkle with white wine and turn off.

Cook the pasta (it only takes a few minutesand serve.

21 commenti:

  1. Non vorrei sembrare scontata, ma...che meraviglia Tery le foto mi piacciono moltissimo, poi si passa alla lista ingredienti e via di bocca a perta a quest'ora della mattina!

    RispondiElimina
  2. Questi ravioli sono perfetti! ottimo il ripieno ricco che si esalta con la noce del condimento... è proprio Natale con la N maiuscola ;) buona giornata cara!

    RispondiElimina
  3. MA COME HAI FATTO A FARLI COSì PERFETTI????????? MILLE COMPLIMENTI!!!

    RispondiElimina
  4. Sai che ieri ho raviolato anche io pensando a Natale? Questa tua proposta me la segno, mi piace perche' e' ricca ma semplice allo stesso tempo.

    RispondiElimina
  5. belli belli questi ravioli! E poi hanno un ripieno e un sughetto che li accompagna insoliti! originalissimi :))! Bravaaa :D

    RispondiElimina
  6. Eccoli i tuoi super ravioli!!!E concordo su tutto circa il Natale tranne che sul dovrebbe essere sempre Natale: sai che mangiate illimitate ;)?!Questo piatto comunque è buonissimo :D! Su una tavola natalizia ce lo vedrei proprio bene! Un bacione

    RispondiElimina
  7. Una vera meraviglia questi ravioli, complimenti! e un po' di invidia per il Natale, quest'anno mi tocca lavorare :( A presto!

    RispondiElimina
  8. Ciao tesoro, io aaaaaaaamo il Ferrarini, è l'unico prosciutto cotto che consumo da anni!Ottimi questi ravioli, sono davvero golosissimi, perfetti per le feste!Che sughetto squisito!Smack

    RispondiElimina
  9. perfetti Bravissima!!! ..oddio già Natale!! non je la posso fa. ciao tesoro

    RispondiElimina
  10. bellissimi! Adoro fare la pasta fatta in casa e questa è una bella idea!

    RispondiElimina
  11. Dico che a natale pranzo a casa tua;)

    RispondiElimina
  12. che meraviglia,questa me la segno di sicuro!!!che fame!!!

    RispondiElimina
  13. Una vera delizia.. e poi queste foto, hanno proprio il calore (ed il colore dorato) del Natale: brava!

    RispondiElimina
  14. Si li vedo molto bene anche io sulla tavola natalizia. Intanto DOPPIA razione per me va :))

    RispondiElimina
  15. Da tenere senz'altro presenti, i sapori sono diversi dai soliti.
    Mandi

    RispondiElimina
  16. Beh, ogni scusa è buona per preparare qualche ricettina natalizia sfiziosa!E questa è davvero golosa! Hai realizzato dei ravioli semplicemente perfetti ed il ripieno...beh, è una vera golosità! ;-)

    RispondiElimina
  17. Ci sto facendo un bel pensierino e mi pregusto già la soddisfazione dei commensali :D

    RispondiElimina
  18. Quando la testa parte a pensare a piatti e menù non è più finita! :) Ottimi questi ravioli!!! e bellissimi!

    RispondiElimina
  19. Ciao! senti ma non è ch eci possiamo invitare per il pranzo?? ci piace il ripieno di patate condito con un sughetto sbricioloso e rustico!
    bravissima!
    bacioni

    RispondiElimina
  20. Grazie a tutti per esser passati e per i complimenti! Se qualcuno decide di provarli mi faccia sapere cosa ne pensa :)))

    Manuela, Silvia, vi aspetto per pranzo! :))

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails