venerdì 8 luglio 2011

Reginette tonno, melanzane e kumquat confit


A casa ho un balcone neanche troppo grande, ma che mi consente di avere qualche (diciamo anche più di qualche) piantina di erbe aromatiche, una produzione di fragoline bosco che mi consente di andar lì a mangiucchiare di tanto in tanto e un delizioso alberello di kumquat. 
Ogni anno osservo crescere i frutti e mi meraviglio sempre di quanto tempo la pianta impieghi a far crescere i suoi frutti, come se li volesse coccolare e far crescere più dolcemente possibile. 
Dopo un lungo anno di crescita, ad aprile arriva finalmente il momento della raccolta. Un cestino di frutti che ogni anno raccolgo con cura e immediatamente finisce in qualche preparazione. 
Lo scorso anno il raccolto si era trasformato in questa deliziosa marmellata, quest'anno invece ho deciso di provare altro. 
L'ispirazione questa volta viene dai Calycanthi. Appena ho visto questi kumquat confit ho deciso che i miei sarebbero finiti così, sotto sale. 
Un'altra parte, come accaduto già per le ciliegie, li ho messi sotto spirito....ancora da provare! 



Kumquat confit

Ingredienti:
Kumquat
Sale

Procedimento:
Lavare i kumquat, inciderli per il lungo e riempirli con un po' di sale.
Porli in un vasetto ben compressi e coprire di sale. Lasciar riposare per un mesetto prima di utilizzarli.
Già dopo un paio di giorni vedrete che i frutti rilasceranno il loro liquido.


Reginette tonno, melanzane e kumquat

Ingredienti (x 2 persone)
1 fetta di tonno fresco
Mezza melanzana
1 rametto di maggiorana e 1 di rosmarino
2 kumquat sotto sale
Olio evo
1 spicchio d'aglio
Vino bianco per sfumare
160 gr di reginette

Procedimento: 
Tagliare la melanzana a tocchetti larghi più o meno 1 cm, salarli e lasciare a riposare in uno scolapasta in modo che perdano la loro acqua. 
Quando pronte, asciugare i tocchetti e, in una padella far soffriggere lo spicchio d'aglio nell'olio, unire le melanzane e farle dorare a fuoco vivo. A questo punto unire i tocchetti di tonno, saltare rapidamente senza farlo cuocere troppo, sfumare con del vino bianco, unire i 2 kumquat tagliati a metà e spegnere. 
Tritare la maggiorana e il rosmarino e aggiungerlo al condimento. Cuocere la pasta e, quando pronta, farla saltare insieme al sugo e servire. 

21 commenti:

  1. Quei kumquat confit non mi incuriosiscono e basta...qualcosa di più!!!! E a dirla tutta ti "invidio" pure la pianta di fragoline :D! Questi vanno proprio provati. Un bacione, buon fine settimana

    RispondiElimina
  2. Reginette per una "reginetta", grande tery..come sempre d'altronde, nulla viene lasciato al caso qui da te, è tutto curato nei minimi particolari.
    Buon fne settimana campagnolo :-)

    RispondiElimina
  3. Che bella l'idea dei kumquat confit...io ne ho moltissimi e da me non li mangia nessuno, ho provato a farne delle marmellate, a metterli sotto spirito...ma niente, a mio marito piacciono solo in un cocktail...devo provare a metterli sotto sale! Un bacione forte ciao

    RispondiElimina
  4. Un piatto e una rioetta favolosi e questi komquat confit mi incuriosiscono da morire..sempre bellisisme ricette da te tesoro!!!Bacioni,Imma

    RispondiElimina
  5. Questo commento è stato eliminato dall'autore.

    RispondiElimina
  6. Ciao Tery!
    e se ti dicessi che non ho mai provati i kumquat??? proprio così, però l'idea di unirli a ingredienti più nostrani come le melanzane o il tonno mi ispira molto. posso venire a prenderne in prestito un po' da te???

    buon fine settimana

    RispondiElimina
  7. Bello questo modo di conservare i kumquat: dei mandarini che si prestano proprio bene in cucina! le tue reginette sono proprio particolari e da provare! ci segnamo subito la ricetta!
    baci bacu

    RispondiElimina
  8. Avercela la pianta di fragoline, troppo bello poter andare li la sera a mangiucchiarle :)
    Ma è facile far sopravvivere il kumquat? non mi sono mai arrischiata a prenderlo, però adoro quelle palline arancioni!

    RispondiElimina
  9. kumquat confit????? ma quanto mi ispiraaaaa!!!! w i calychanti!
    poi col tonno e le melanzane....ma tu sei un genio!!!

    RispondiElimina
  10. Ciao Tery! Che foto meravigliose, per non parlare della ricetta! Un bacione!

    RispondiElimina
  11. aaah è un po' come i limoni sotto sale marocchini. pensa che sono settimane che cerco i kumquat per una ricetta e non li trovo! ovviamente quando mi servono sono sempre lì...

    RispondiElimina
  12. Tra le tante doti, hai anche il pollice verde carissima :D

    RispondiElimina
  13. cavoli, tu riesci ancora a trovarli i kumquats! Vabè, io aspettero quest'invero che ho un sacco di ricette che li prevedono!Dovrò dotarmi anch'io di alberello :) Molto originale questa pasta, Tery: da provare al più presto!

    RispondiElimina
  14. Fino ai pomodori confit ci sono anche io...ma con i kumquat sei proprio avanti! E poi quelli del tuo balcone!!!Scommetto che anche la cavia questo piatto di pasta l'ha gradito :-)!Un bacio e buon we

    RispondiElimina
  15. Piatto molto interessante, ma insuperabile resta il kumquat sotto sale.


    Buona domenica!

    RispondiElimina
  16. Buone queste reginette! Quanto ci intriga il kumquat confit!

    RispondiElimina
  17. Federica, me le invidio da sola le piante di fragoline :P

    Libera, sei sempre dolcissima!

    Greta, nuuuuu neanche nelle marmellate???? Quella fatta la scorso anno mi è piaciuta molto, però in casa le uso più che altro per fare dolci, mai da mangiare da sola...

    Claudia, certo! :) La prossima volta che ci vediamo te ne porto un po'! :D

    Elenuccia, il kumquat lo tengo in vaso sul balcone e continua a fare fiori e frutti.... lo innaffio... il mio ragazzo lo pota un attimo quando raccogliamo i frutti.... e lui cresce felice e rigoglioso, per cui direi di sì! Non è affatto difficile :)

    Salamander, grazie :D

    Alice, nuuuu che peccato!!!! Io quando cerco roba strana che non riesco a trovare da nessuna altra parte finisco sempre all'Iper del Portello.... quel supermercato è fornitissimo!

    Milena, diciamo che il mio ragazzo è molto d'aiuto in questo! :D

    Pips, ci vuole proprio l'alberello! :DD

    Saretta, la cavia si è pappata 2 piatti ihihihihih

    Tutti, grazie mille! i kumquat confit sono molto particolari e davvero buonissimi, non potevo tenerli solo per me :D

    RispondiElimina
  18. Ah, e sappi che faò anche i questa ricetta dei mandarini cinesi confit! :))

    RispondiElimina
  19. Fammi sapere cosa ne pensi!!! Ma sono sicura che ti piaceranno :)))

    RispondiElimina
  20. Ma che bella ricetta!! Io non mangio quai neinte di pesce, ma credo ceh il tonno cotto non abbia un sapore di mare intenso e comuqnue questo accostamento ardito mi ispira un casino! Ho fatto e provato i limoni confit, ma ai kumquat confit non avevo mai pensato! Chissà che sapore avranno!! Mi sa che provo anche quelli...Voglio farci anche uan marmellata...;) Chissà se in questo periodo si trovano...

    RispondiElimina
  21. Anche i limoni confit devono essere divini....
    In questo periodo direi che è il periodo migliore per trovare i kumquat! Se non proprio subitissimo, per aprile dovrebbe essere il momento giusto per la raccolta :)))

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails