lunedì 20 giugno 2011

Cookies allergy-free

Mi sembra di non esserci da una vita, in realtà è sono passati solo 4 giorni... quanto è strana la concezione del tempo a volte!
Approfittando dell'arrivo di un'amica in città mi sono presa qualche giorno di vacanza e, come se fossi partita per qualche mese, rimettermi al computer richiede un po' di sforzo.
Questi giorni me li sono goduti appieno, ho fatto pochissimo e ho approfittato per recuperare un po' di tempo perso con un'amica speciale. A volte questi momenti sembrano quasi regalarti un viaggio fuori dallo spazio e dal tempo, come se null'altro conta al di fuori di quello che accade nelle 4 mura in cui ci si trova e alla fine è come risvegliarsi nuovi e più vitali. Sarà che per me fermarsi è sempre una cosa strana? E sarà soprattutto che l'amicizia - quella vera - riempie la vita?

Parlando di amicizia non potevo non mostrarvi questi cookies. Pensati - appunto - per un'amica che si è trovata a non poter mangiare una infinità di prodotti! Con il salato è facile trovare delle alternative, ma un dolce che non contenga uova, farina di grano, lievito, cioccolato, caffè, latte e burro....beh, l'impresa non è semplice!
La prima cosa a cui ho pensato è stato un crumble realizzzato con la margarina, ma mi piaceva l'idea di trovare  qualcosa che rendesse più semplice anche fare colazione. Pensa e ripensa, sono comparsi magicamente  i cookies nella mia testa. Ho preso la ricetta originale e l'ho modificata per renderla allergy-free ed ecco a cosa sono arrivata.... cosa ne dite?



Cookies anti-intolleranze

Ingredienti:
210gr di farina di farro
75 gr di zucchero
80 gr di zucchero di canna
1 pizzico di bicarbonato
135 gr di margarina
Mezza bacca di vaniglia
30 gr di fiocchi d'avena
Mirtilli essiccati

Procedimento:

In una ciotola mescolare la margarina a temperatura ambiente e lo zucchero normale e di canna con le fruste elettriche. Unire la vaniglia e di seguito aggiungere, con un cucchiaio, la farina, il bicarbonato. Se l'impasto vi risulta troppo asciutto unire 1-2 cucchiai di acqua. Infine mescolare all'impasto i mirtilli essiccati e i fiocchi d'avena.
Formare delle palline di impasto, aiutandosi con un cucchiaio (può essere utile quello per formare le palline di gelato).
Porre le palline nel congelatore per mezz'oretta (questo passaggio rende i biscotti più morbidi e migliora anche la forma che prenderanno in forno) e poi disporre su una teglia ad una buona distanza l'una dall'altra (cuocendo si allargano e appiattiscono) e cuocere in forno a 180° per una decina di minuti. I biscotti dovranno sembrarvi ancora crudini quando li sfornate, altrimenti diventano molto duri e non più friabili come dovrebbero essere. 
Rispetto ai cookies classici questi non "si abbassano", ma rimangono a palletta, per questo a metà cottura li ho leggermente appiattiti con una paletta. 

22 commenti:

  1. Dico che acnhe se fortunatamente non soffro di alelrgie...me gustano mucho :D! Gironate come quelle che hai appena trascorse dovrebbero ripetersi più spesso per tutti. Il nostro spirito ne guadagnerebbe. Un bacione, buona settimana

    RispondiElimina
  2. Anche io come qualche giorno mi rilasso senza magari andare il palestra poi per riprendere i ritmi faccio una gran fatica, quindi ti capisco!!!Questi biscotti cmq devono essere buonissimi e sono certa che la tua amica sarà stata felicissima! Io fortunatamente non ho allergie, ma questi biscotti li mangerei senza dubbio! Un bacione e buona settimana!

    RispondiElimina
  3. Anche io ho amici con intolleranze scomode (per quanto riguarda i dolci), e di solito vado sempre sui ciambellini al vino o su altri biscotti al vino, e sostituisco la farina con quella di riso o di farro, kamut ecc...
    Comunque anche questi sono assai interessanti! :)

    RispondiElimina
  4. deliziosi questi biscottini!!bravissima come sempre baci!

    RispondiElimina
  5. Mi sa che io e te abbiamo il filo conduttore..ieri ho preparato 2 dolci con la farina di farro, l'altro giorno il pacchero.....
    Buona settimana a te :-)

    RispondiElimina
  6. Questi biscotti che parlano di amicizia non solo devono essere buonissimi ma anche abbastanza leggeri, da mangiare senza troppi sensi di colpa.
    Avrei bisogno di 4 giorni come li hai raccontati anche io! :)

    RispondiElimina
  7. Che ne dico? Dico che hai fatto un miracolo! Riuscire a realizzare un dolce con tutti quei prodotti vietati è stata una vera impresa! Brava! =)

    RispondiElimina
  8. bellissima idea, in effetti è sempre un po' difficile con i dolci in caso di allergie, da tenere a mente, grazie cara!!!

    RispondiElimina
  9. Che bella l'amicizia, ti distrae da tutto e da tutti e ti fa concentrare sulle persone che ami.
    Credo che la tua amica abbia gradito questi biscotti pieni di affetto, a presto

    RispondiElimina
  10. come sei brava tery! magari avessi io delle amiche che stanno attente a quello che mangio..eppure sono vegana da 15 anni ormai! sei speciale tu o le mie amiche sono delle grulle? ;)

    RispondiElimina
  11. Grazie per aver pensato in questa ricetta a tutti coloro che devono seguire una dieta Gluten Free! Con “I ragazzi della Via Glut” vogliamo creare una community di persone che possano scambiarsi informazioni, idee, ricette, consigli e tanto altro per creare un evento dedicato al tema della celiachia.
    La Mission del gruppo Apice srl, già famoso per la creazione di grandi eventi quali Eurochocolate e Cioccolatò, è quella di creare insieme agli utenti un nuovo evento, il Gluten Free Fest per il 2012, rendendo partecipi di questa realtà anche coloro che non sono intolleranti al glutine.
    Infatti, la dieta Gluten-free è un forte impegno di educazione alimentare, necessario per i celiaci ma potrebbe sicuramente diventare una piacevole scoperta anche per tutti gli altri.
    Con la speranza che presto i nostri progetti si trasformino in un’occasione di incontro…ti invitiamo a segnalarci tutte le tue idee e proposte, aderendo alla nostra community http://www.facebook.com/pages/I-Ragazzi-della-Via-Glut/225007827514553?sk=wall

    RispondiElimina
  12. bella sfida questi biscotti Tery, certo non deve essere facile per la tua amica rapportarsi al cibo, in questo caso per fortuna esistono le amiche! Un bacione ciao

    RispondiElimina
  13. Fortunata la tua amica....sicuramente son deliziosi..
    ciao Chiara

    RispondiElimina
  14. Complimenti per la ricetta...spesso sono in difficoltà e avendo amici che soffrono di questo problema...sono sempre alla ricerca di nuove ricette...COMPLIMENTI!

    RispondiElimina
  15. io ho una maledetta allergia al miele che mi fa sempre chiedere se c'è nei dolci che mi propongono, ma non hai idea delle cose assurde che ho trovato in giro...per non parlare dell'astinenza da torrone O.O se ci penso impazzisco!
    per fortuna che ci sono alternative validissime, e ne sei la prova!

    RispondiElimina
  16. Ciao Tery! Quanto sei coccola! E quanto e' fortunata la tua amica! così a vederli a questi biscotti sembra non manchi proprio nulla!
    Un bacio
    Tania

    RispondiElimina
  17. mi piacciono molto le tue ricette e, che dire, questi biscottini sono perfetti in tutti i sensi! Come permettere a tutti di gustare delle delizie :)

    RispondiElimina
  18. ciao Tery, questi biscotti mi piacciono e anche molto. Ho sempre mangiato biscotti senza questo e senza quello, infatti a casa mi prendevano tutti un pò in giro un bel pò di anni fa, ma a me sono sempre piaciuti! Figurati questi home made...
    Da provare assolutamente. Un bacione
    Smack

    RispondiElimina
  19. l'amicizia è una delle cose più preziose che abbiamo e bisogna tenerla stretta!! belli belli i tuoi biscottini, devono essere deliziosi, da provare anche se non si hanno problemi di allergie :) mi sa che me li segno bacioni!

    RispondiElimina
  20. Giulietta, bella idea le ciambelline!

    Libera, sintonia perfetta!

    Blueberry, secondo me il problema principale è trovare amiche che amino cucinare! In quel caso sicuramente preparerebbero qualcosa adatta a te! :)

    Anonimo, bellissima iniziativa! vi seguirò su facebook :)

    Alice, allergia al miele? Non pensavo neanche esistesse! Immagino che molti non sappiano neanche cosa c'è dentro quello che servono..... grrrr!!!

    Viola, ti capisco, anche io provo spesso prodotti per allergici o senza questo o quell'altro... molti sono ottimi!

    Tutti, grazie mille! Siete sempre carinissimi e, anche con dolci "senza un sacco di cose" avete trovato il modo per esaltarli! Un mega abbraccio a tutti!

    RispondiElimina
  21. Sono arrivata per il concorso "La svizzera nel piatto" e poi ho guardato anche qualche ricettina, ho trovato questa e ho deciso subito di metterla nella mia rubrica "FoodBlogger del Sabato", che meraviglia :)
    http://www.4blog.info/casaorganizzata/2012/09/foodblogger-del-sabato-biscottini-allergy-free-e-veg-di-peperoni-e-patate/

    RispondiElimina
    Risposte
    1. Ciao Alessia, ti ringrazio tantissimo per avermi aggiunto alla tua rubrica!!! :DDD

      Elimina

Related Posts with Thumbnails