giovedì 2 dicembre 2010

Filetti di merluzzo al pesto di rucola e pomodori secchi su crostini di pane all'aglio

Si può dire che ho la crisi dello scrittore? Ormai l'ho detto e quindi vi toccherà sorbirmi il mio monologo su: "non so cosa scrivere, la mia fantasia si è ridotta all'osso e la mia testa è praticamente in vacanza!" 
Non è che io sia una grande narratrice, burlona, cantastorie o che altro, anzi, scrivo anche piuttosto poco nei miei post, ma in questi giorni, nonostante avrei anche voglia di mettermi qui e buttar giù pensieri, apro la pagina e mi trovo a pensare al nulla, neanche 2 parole per queste povere ricettine!
Vi capita mai? Io che sostengo che ogni ricetta abbia una storia e qualcosa da raccontare, mi sono ritrovata in questi giorni senza parole.
Anche per questa ricettina capita lo stesso, ho aperto la pagina e ho pensato: "e ora?"
Quindi lascio a voi la fantastia, ma prima vi dico di fare tanti crostini di pane e di posizionarne non meno di 2 per piatto (2 perchè di solito i filetti non sono tanto grandi da consentirne di più, altrimenti abbondate!): sono il tocco che rende il piatto anche un po' "chic", nonostante in realtà sia semplicissimo nella sua realizzazione!



Ingredienti (per 2 persone):
2 filetti di merluzzo
Pesto di rucola e pomodori secchi
Olio evo
1 spicchio d'aglio
4 fette di pane piccole o 2 grandi

Per il pesto di rucola:
Un mazzetto di rucola
Una manciata di pomodori secchi
Un pugno scarso di pinoli
Olio evo abbondante
3-4 cucchiai di parmigiano
Mezzo spicchio d'aglio

Procedimento:

Per il pesto:
Unire tutti gli ingredienti in un frullatore e frullare fino ad ottenere un composto omogeneo. Regolare man mano la densità con l'olio. Se lo volete più leggero, potete aggiungere metà di olio e una parte di acqua tiepida. 

Una volta pronto il pesto preparare il merluzzo:
Scaldare un filo di olio in una ampia padella (non metto aglio visto che c'è già nel pesto e ci sarà sulle bruschette) e aggiungere una parte di pesto. Unire il merluzzo, qualche cucchiaio di acqua, coprire e far cuocere una decina di minuti. A questo punto il pesce dovrebbe essere quasi pronto, aggiungere il resto del pesto e lasciare ancora qualche minuto. Intanto tostare le fette di pane dopo averle strofinate con un po' di aglio (per me giusto un'accenno). Disporre le fette di pane in un piatto, porvi sopra un filetto di pesce, aggiungere qualche cucchiaio del pesto di cottura e, se volete, finire con una manciata di foglie di rucola. 
E' un piatto semplice ma molto gustoso e con i crostini diventa anche particolare da portare in tavola. 

15 commenti:

  1. Mi hai dato un ottimo suggerimento su come terminare il vasetto di pesto di rucola. I pomodori secchi ce l'ho, una frullatina insieme e via ;) Baciotti

    RispondiElimina
  2. Tery non ho mai visto filetto di merluzzo meglio cucinato...quà non c'è bisogno di grandi storie!!Un abbraccio cara e buona giornata!

    RispondiElimina
  3. I piatti semplici sono quelli che danno le maggiori soddisfazioni :D
    Mi ha conquistato la tua genoise con liquirizia e cioccolato :D

    RispondiElimina
  4. A volte non sempre c'è bisogno di parole .. specie per presentare una ricetta come questa!
    Cucino poco il filetto di merluzzo perchè non trovo mai ricette interessanti che lo rendano gustoso .. proprio come questa!
    Bravissima tesoro!
    Un bacione

    RispondiElimina
  5. e a che servono le parole di fronte a questa bontà???
    Il pesto di rucola non lo conosco!! ma credo che mi sono persa di una cosa imperdibile, la mia vita non è completa!!!

    :P

    grazie Tery!

    RispondiElimina
  6. buonissimo, complimenti! e un piatto anche molto elegante! buona giornata

    RispondiElimina
  7. Ottimo e saporitissimo questo pesto Tery. A volte una bella ricetta accompagnata da un altrettanto bella foto, dicono più di tante parole. Un bacione

    RispondiElimina
  8. Altra cosa in comune...non ritenersi gran scrittrici! :)
    cmq credo che tu non scriva niente male amica mia! :)
    e coem cuoca poi le tue ricette parlan da sole! qui vai a colpirmi al cuore, aglio e pomodori secchi! slurp! ottima proposta!
    baci!

    RispondiElimina
  9. mi capita molto spesso....è per questo che a volte mi lascio prendere e scrivo delle emerite imbecillità, almeno si scherza un po' :) sei sempre più brava, sai? bellissima foto e bell'idea per dare sapore al merluzzo, che di solito non amo proprio perché quasi insapore!

    RispondiElimina
  10. Tu vuoi farmi cadere dala sedia ..lo so ;-) ma io sono "ancorata" al divano e "resisto".....non so fin quando però.
    Capisco il "blocco dello scrittore", è una sindrome frequente,prende spesso quando ti accorgi che "non" leggono il post e dopo che hai specificato "senza farina" ti commentano: hai dimenticato di mettere la quantità della farina...ma questa è la vita "virtuale", i tuoi filetti di merluzzo sono "vita reale"..avercene ora, qui, con una bella baguette delle tue e darsi alla pazza "gola" ;-) Ti bacio...

    RispondiElimina
  11. Brava tesoro, mi sembra buonissimo!!! e anche molto saporito nel gusto, con quel pesto di rucola e pomodori secchi il filetto di merluzzo è in ottima compagnia!!! un abbraccio

    RispondiElimina
  12. Ciao, c'è una sorpresa per te sul mio blog!

    RispondiElimina
  13. buonissimimo!!!! tutto il piatto è davvero raffinato ed elegante anche se semplice! bravissima!

    RispondiElimina
  14. Un altra splendida ricettina brava Tery...
    Un bacione dai viaggiatori golosi;)))

    RispondiElimina
  15. @Federica: La lettrice più veloce del West!! :))))
    Un bacione!!

    @Damiana: Grazieee!! Sono appena tornata con l'acquolina in bocca dal tuo blog... ma che deliziaaaa!!!

    @Milena: Sono contenta ti sia piaciuta!! L'abbinamento cioccolato e liquirizia è stata una scoperta molto molto piacevole!

    @Meggy: Grazie Meggy! Un bacione!! :))

    @Eleonora: ihihihihihi caspita qui bisogna recuperare subito subitisssimo!!!! :))) Un bacione!

    @Raffy, Saretta m. : Grazie mille!!!

    @Terry: Con ogni somiglianza in più inizio davvero a pensare che ci sia qualcosa sotto! :PPP Sicuro che sei proprio veneta veneta? :))))
    Sono contenta ti piaccia l'abbinamento! Un bacione!

    @Breadandbreakfast: ihihihih imbecillità invece di nulla, ottima soluzione!! :PP
    Grazie mille Valeria, sia per i complimenti per la ricetta che per me, ne sono felicissima! Un bacio!

    @Accantoalcamino: E' vero, a volte basta pochissimo, un commento poco carino o la noncuranza per quello che hai da dire sono un'ottima spinta a rimanere "muti".....
    Un bacione Libera!!

    @Luciana: Grazie mille Luciana! un abbraccio!

    @Cristina: Grazie Cristina, una bellissima sorpresa! :**

    @Ely, I viaggi del goloso: Graziee!! :D Un bacione!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails