martedì 23 novembre 2010

La pizza rapida di pasta madre

Dopo uno splendido week end nella accogliente e imponente Barcellona, rieccomi di nuovo qui, tra i panni da stirare e le scartoffie dell'ufficio. 
Inutile dire che questa città mi ha lasciato a bocca aperta, spazi immensi, natura, arte, cultura, divertimento, un  concentrato di vitalità di cui poche città al mondo possono vantarsene. 
Ma a Barcellona dedicherò un post più avanti, magari insieme a qualche ricettina, ora invece vi faccio vedere cosa è venuto fuori dalla mia pasta madre qualche sera fa. Le sperimentazioni procedono, la voglia di inventare sempre cose nuove di certo non svanisce e la pasta madre, fino ad ora, non ha mai deluso! 
Il suo gusto è sempre di "pane buono", mai pesante, e neanche acido nonostante sia una pasta madre molto giovane.  Ogni 4-5 giorni, ormai è certo che in tavola arriverà qualcosa realizzato con lei, la mia bella pallotta che vive e cresce nell'angolino del frigo e che mi fa compagnia ogni volta che apro lo sportello per cercare qualcosa. Anche voi come me non riuscite a starle lontano??? 
Ammirarla è una cosa che faccio praticamente ogni volta che apro il frigorifero, ehmmmm, cosa che mi capita anche non di rado con le mie belle melanzanine che crescono sul balcone.....
Non so, magari è la speranza che il mio sguardo amorevole le aiuti a crescere meglio.... che dite può funzionare?!
A parte i miei sguardi languidi ed innamorati, nell'osservarla la mia mente inizia a pensare a come quella massa gonfia e soffice possa trasformarsi in qualcosa di goloso da mangiare. 
L'ultima frontiera è stata questa..... la pizza! 
C'è bisogno che vi dica com'era o ricomincio a parlarvi di quanto sono innamorata della mia pasta madre? :)



Ingredienti per 2 pizze:

200gr di pasta madre
100gr di farina (io Caputo rossa)
Acqua qb (non ho misurato, ma l'importante è ottenere una palla soda)
1 cucchiaino di sale

Procedimento:
Impastare la pasta madre con la farina e l'acqua, infine aggiungere il sale. Formare una palla e lasciar lievitare per 4 ore. 
Trascorso questo tempo scaldare il forno al massimo con pietra refrattaria posta in alto, ad una decina di centimetri dal grill. Una volta ben caldo accendere il grill e iniziare a formare le pizze. 
Dividere in 2 l'impasto e stendere le pasta come una normale pizza, premendo con le dita e spingendo la pasta verso l'esterno, in modo da formare man mano un cerchio sottile e con i bordi leggermente più consistenti (insomma... una pizza!).
Condire a piacere (io pomodoro, pecorino, 'nduja e cipolla... pesantuccia, ma che buona!! Oppure con acciughe, origano e olive nere) e infornare quando il grill è acceso. 
La pizza si cuocerà in 4-5 minuti. Servire subito. 

29 commenti:

  1. Se il tuo sguardo amorevole trasmette influssi positivi...la pizza fa venire proprio l'acquolina ^_^ Bentornata bimba, un bacione

    RispondiElimina
  2. "pomodoro, pecorino, 'nduja e cipolla"...sono fiera di te!
    ehehe
    il condimento mi stuzzica un appetito da lupi!
    e siccome mi sto svegliando solo ora dal torpore telematico...ti faccio i complimenti anche per il tuo cioccolatossissimo mmf :)))

    RispondiElimina
  3. E' perfetta: non ci sono dubbi!!!!!

    RispondiElimina
  4. mi hai fatto venire voglia di pizza di primo mattino... troppo bella! Complimenti anche per il viaggio, non vedo l'ora di saperne qualcosa di più!
    ps. tempo fa ti avevo chiesto se avresti postato il liquore al cioccolato... ma tu per caso hai una ricetta collaudata? Mi fido delle tue ricette, magari potreti inviarmela??? =)

    RispondiElimina
  5. davvero invitante e strepitosa da vedere.. mi sa che ti copierò presto.. gnammy gnammy.. una serata pizza in casa... :S

    RispondiElimina
  6. colazione con la pizza... la mia preferita!
    che bella che buona! grazie!
    Bacellona è magnifica, io ci ho lasciato il cuore.
    devo tornare, devo tornare...

    ciaooo!

    RispondiElimina
  7. Mi è venuta un'acquolina tremenda e sono solo quasi le 10!!! Aiuto! Questa pizza è F A N T A S T I C A!

    RispondiElimina
  8. Che bella pizza, e sembra anche buona :)

    RispondiElimina
  9. Anche io voglio andarci a Barcellona!!!! Che buona la pizza che è sembra leggera leggera ma gustosa e ricca di pomodoro,ma io la pasta madre non ce l'ho :-(

    baci Donatella

    RispondiElimina
  10. Ma non ti cade quella pizza?
    :D :D :D
    Bentornata. Poi ci racconterai!

    RispondiElimina
  11. fantastica la foto....devi metterci sicuramente tanto amore per la tua pasta madre..si vede dal risultato...sai io non ho mai provato a farla, ho paura di non essere in grado di mantenerla in vita...

    RispondiElimina
  12. Aspettando il racconto di Barcellona, approfitto per rubarti un trancio di questa pizza che è veramente perfetta.
    un bacione

    RispondiElimina
  13. Ciao Tery!!!! Le tue foto sono sempre più meravigliose!!!! Fan venir l'acquolina!!!! Un bacione!

    RispondiElimina
  14. direi fantastica, ma come al solito ho una domanda (visto che anche le mie sperimentazioni con la pm sono in evoluzione) la pm è stata rinfrescata tipo la sera prima??

    RispondiElimina
  15. eh.... che fame pazzesca... una bella pizza napoletana.... buona! e come ti capisco sulla pasta madre :-)))) diciamo che è un altro componente della famiglia!!1 baci Ely

    RispondiElimina
  16. Io non so come sarei come madre di sto lievito...ma tu sei bravissima ed il bimbo da ottimi risultati vedo! si applica bene! :)
    Bella Bcarcellona?! :) a ME MI ;-p manca da vedere! ;)
    bacioni!

    RispondiElimina
  17. @Federica: Grazieee! :))) Speriamo che gli sguardi aiutino!! Fino ad ora la mia bimba non ha deluso!
    UN baciotto!

    @Cuochella: Grazie mille!!! Visto che bella botta di vita??? E ogni tanto qualche schifezza ci vuole proprio! :)

    @Milena: Grazie!!!

    @Valentina: Grazie mille!!
    Ho preparato il post del liquore al cioccolato al posto per te e domani sarà online, intanto ora te la scrivo per email :))

    @La cuoca pasticciona: Giusto, le serate di pizza in casa mi piacciono proprio tanto, è un rito da compagnia! :)

    @Eleonora: Barcellona... concordo, bisogna tornarci!! Troppo bella, sembra davvero la mia città ideale!

    @Chiara: Graziee!!! :))) Anche io mi lascio incantare dalla pizza a qualunque ora......

    @F. Mezzaluna: Grazie :)

    @Donatella: Questa è stata una sperimentazione, e ho scoperto un'ottima pizza, ma visto che per la vera pizza non serve pasta madre.... via libera all'impasto!! :)

    @Zio Piero: Più che altro ero io che stavo cadendo! ihihihih

    @Giovanna: Grazie mille! Anche io avevo la tua stessa paura e per questo ho aspettato anni prima di farla, ma poi i risultati ripagano l'impegno!

    @Saretta m. :) Grazie!! :))

    @Kiara: Grazie!!!

    @Katia: Ciao Katia, sono contenta di rispondere alle tue domande! :)
    La pasta madre non l'ho rinfrescata proprio, ma solo impastata direttamente con il resto della farina. Per la serie: minimo sforzo, massimo risultato! :P

    @Ely: Ecco, proprio un altro componente della famiglia! :)) un bacione!

    @Terry: Grazie!! :)) Sono sicura che saresti un'ottima madre!!
    Barcellona bellissima, vale proprio la pena di vederla! un bacione!

    RispondiElimina
  18. Golosa !!! E bentornata ... super pizza a cui noi golosi viaggiatori non potevamo rimanere indifferenti ... complimenti e bacioni...

    RispondiElimina
  19. Mamma mia..la mangerei subito quella pizza.. a dir la verita..ne mangerei 4 e non 1...
    Complimentissimi..ti seguo sempre..

    RispondiElimina
  20. manco da un po' e ti ritrovo un portento! complimenti per la pizza, che ha un aspetto divino, e per la foto!!baci

    RispondiElimina
  21. sempre colpi bassi...quando si apre questo blog ci si sente sempre più affamati e vogliosi di mettersi subito a preparare qualcosa...bella la foto

    RispondiElimina
  22. @Iviaggidelgoloso: Grazie!! Sono contenta vi piaccia! Un bacione!

    @Cuocopersonale: :))) Una bella sfida mangiarne 4!! Grazie mille, devo passare a fare un po' di complimenti anche da te perchè le tue ricette sono sempre molto molto stuzzicanti!

    @Matteo: I tuoi commenti mi fanno sempre ridere! Sei simpaticissimo :) Grazie mille, sono contenta ti piacciano le mie ricette!! :)

    RispondiElimina
  23. @Bread and breakfast: stavo per perdermi il tuo commento!! :))
    Grazie milleee!! :DD un bacione!

    RispondiElimina
  24. ma questa è un'idea fantastica! te la rubo domani sera!

    RispondiElimina
  25. Ciao Genny,
    sono contenta ti piaccia, fammi sapere cosa ne pensi! un bacio :)

    RispondiElimina
  26. fantastica questa pizza.
    e il regalo di compleanno di ieri è stato una pietra refrettaria...da provare subitissimooo!

    RispondiElimina
  27. Wow!! Vedrai che diverrà una vera dipendenza... senza di lei non farai più la pizza!
    Grazie mille :)))

    RispondiElimina
  28. Spero tanto che tu veda questo commento e risponda!!!!

    Ho visto conosciuto il tuo blog pochissimi giorni fa ed è splendido!
    Volevo chiederti se per le ricette con la pasta madre (questa, ma anche quella dei paninetti superveloci e quella della schiacciatina) quando dici pasta madre è quella presa dal frigo per rinfrescare o pasta madre rinfrescata da qualche ora? Grazie mille. Sei bravissima complimenti.

    Gloria

    RispondiElimina
  29. Ciao Gloria,
    grazie mille per i complimenti!!! :))

    Per quanto riguarda la pasta madre puoi utilizzare sia quella da rinfrescare che quella già rinfrescata. Ovviamente cambia il grado di acidità nel risultato finale.
    Io quando non ho tempo procedo così: stacco la parte di pasta madre ancora da rinfrescare che mi interessa e la impasto brevemente con altra farina in modo da limitare l'acidità.
    Spesso ricorro a queste ricettine anche quando non devo rinfrescare, quindi il rinfresco non è obbligatorio.
    Spero di essermi spiegata bene.

    A presto!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails