venerdì 5 novembre 2010

Cestini di mele con crema pasticcera e crumble agli amaretti

In autunno tornano in casa una valanga di mele portate via dalle campagne pavesi, luogo in cui le coltivazioni di questo frutto fanno da padrone. Come potete immaginare, non sono le mele del supermercato, quelle che congelano dall'anno prima e sembrano rimanere perfette a vita, quasi fossero di ceramica. Sono mele che marciscono, che possono avere dei segnetti e che, senza alcun trattamento speciale, riescono ad esser belle e magari appassirsi solo un po' per qualche mese. Quindi, facile immaginare che, in autunno, la mia casa si svuota delle splendide pesche (prese sempre in provincia di Pavia) per riempirsi di mele!
Certo, le pesche sono un frutto più goloso, profumato, gustoso, ma poco male perchè adoro i dolci con le mele!



Ingredienti per 4 persone:

2 Mele

Crema pasticcera:
1 tuorlo d'uovo
1 cucchiaio di zucchero
1 cucchiaio raso di farina
Semi di mezza bacca di vaniglia o buccia grattugiata  di limone
125gr di latte

Per il crumble:
10-12gr di amaretti
1 cucchiaio di farina
1 cucchiaio scarso di zucchero
1 noce di burro
1 spruzzata di rum

Procedimento:

Crema pasticcera: 
Montare le uova con lo zucchero e, una volta pronto, unire la farina. A parte scaldare il latte con la vaniglia e, quando bolle, versarvi sopra il composto di uova. Non toccare finchè il latte non buca l'uovo. A questo punto mescolare rapidamente con la frusta manuale. La crema così è pronta. Interrompere la cottura ponendo la pentola in un contenitore con acqua fredda.

Per il crumble:
Nel frullatore porre tutti gli ingredienti tranne il rum, tritare il tutto fino ad ottenere un composto sabbioso e dare una spruzzata di rum senza più mescolare altrimenti la sabbia si impasta e forma una palla (lo so perchè l'ho fatto stupidamente io!!).

Montaggio:
Dividere le mele a metà e scavarle con uno scavino. Nel buco di ogni mela aggiungere un cucchiaio di crema e poi coprire con un po' di impasto del crumble.
Porre in forno a 180° per 30-35 minuti.

PS. Con il cuore della mela avanzato si può fare anche un mini crumble a parte, buonissimo anche così! 

20 commenti:

  1. Le pesche son le pesche ma da qui alla prossima estate divento una divoratrice di mele e visto che il crumble dolce ancora mi manca...questa la provo subito. Golosa e pure scenografica ^__^ Un bacione, buon week end

    RispondiElimina
  2. Tery queste mele non sono solo très chic ma sono pure deliziose!!Bellissima idea il crumble con gli amaretti, gnammy!!!
    Bravissima bella, un bacione e buon we

    RispondiElimina
  3. :) semplicemente deliziosi!

    RispondiElimina
  4. Ma che belle e buone queste meline! Niente a che vedere con quelle comprate (e congelate?!? non lo sapevo proprio....e mi viene anche da domandarmi cosa realmente mangiamo!!?! bah!)... buon fine settimana cara Tery!

    RispondiElimina
  5. Mi piace l'uso della mela come contenitore "mangereccio" ;-)

    RispondiElimina
  6. Ma che bella idea queste mele ripiene...sono davvero golose Tery...brava!!!! un abbraccio :)

    RispondiElimina
  7. Io penso che nessun frutto eguagli la bontà delle mele cotte, a me piacciono proprio tanto!

    RispondiElimina
  8. ma che bella idea!! magari in questo modo anche mio marito mangerebbe le "mele cotte" Bacioni e a presto!

    RispondiElimina
  9. stipendo così servito nella mela! chic e rustico allo stesso tempo! ...e che buono!!!
    baci (ho fatto staffetta!:)

    RispondiElimina
  10. Sempre più brava la nostra Tery!
    :))

    RispondiElimina
  11. belle belle belle
    voglio provare con le mele a cubetti e il crumble a cubetti ripassati e serviti nelle tartellete dell'arabafalice...la crema va bene così
    grazie, fantastici

    RispondiElimina
  12. Complimenti Tery ... Ogni volta una fantasiosa idea... un bacione dai golosi...

    RispondiElimina
  13. @Federica: Faccio così anche io! D'estate pesche...d'inverno mele!! :) Un bacione!

    @Meggy, Babs: Grazie mille!! :))

    @Federica - Pan di ramerino: Purtroppo sì.... ci rifilano le mele congelate dall'anno prima.... Buon week end!!

    @Accantoalcamino, Luciana: Grazie!!! :)

    @Tania: Lo penso anche io!! Troppo buone!

    @Luciana: Allora fammi sapere se ci riuscirai!!!

    @Terry: Un mega recupero direi!! Grazie mille di esserti sorbita tutti i miei post insieme!! :)))
    Un bacio + 1 per la pazienza! :P

    @Zio Piero: Grazie!! :)))

    @Matteo: Ottima idea!! Saranno una bontà!! Fammi sapere com'è il risultato! (anche se non ho dubbi che saranno ottime)
    Grazie a te di esser passato!

    @I Viaggi del Goloso: Vi ringrazio, siete sempre gentilissimi!! Un bacione!

    RispondiElimina
  14. Ciao Tery! Nella sua semplicità, questa ricetta è favolosa! La foto poi è suggestiva al massimo, mi piace! Very compliments... ;-D

    RispondiElimina
  15. Ciao Tery!! Ma che bella idea quella di scavare la mela e usarle come cestini!! Fenomenale...
    Ps: mi spieghi il passaggio nella preparazione della crema pasticcera in cui dici: "Non toccare finchè il latte non buca l'uovo"? Baci e buon we!

    RispondiElimina
  16. @Kiarina 77: Grazie tantissimo!!!! :))))))

    @Serena: Ciao! Questa tecnica l'ho presa da Montersino, lui prepara in questo modo la crema pasticcera ed un processo semplicissimo, molto rapido e toglie anche il rischio di formare dei grumi.
    In pratica, versando il composto di uovo sul latte bollente, questo rimane "a galla" sul latte e solo dopo qualche secondo il latte riesce a trapassare il composto di uova, quindi lo buca. In quel momento bisogna iniziare a mescolare rapidamente con le fruste e in meno di un minuto ottieni una crema stupenda!
    Un bacio e buon week end anche a te!

    RispondiElimina
  17. Le pesche sono più gustose, è vero, ma le mele soprattutto nei dolci sono deliziose e questi cestini lo provano :D

    RispondiElimina
  18. pazzesche.. e la foto è strepitosa!!
    passa a trovarci!
    www.modemuffins.blogspot.com
    baci
    MMM

    RispondiElimina
  19. Una mela che diventa uno scrigno...dove il tesoro è una splendida crema,ricoperta di crumble!!Sai il profumo che si è sprigionato per casa!!Una bontà,bravissima tesò..come sempre...e grazie!!

    RispondiElimina
  20. @Milena: E' vero, meglio delle mele dei dolci non c'è nulla :)

    @MMM: Grazie mille :)))

    @Damiana: Grazie, grazie!! :))) Sei sempre dolcissima!! :***

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails