mercoledì 1 settembre 2010

Varianti di coniglio: cipolline e balsamico e crema di fiori di zucca

1 settembre! Il mese in cui si saluterà l'estate... ma no no, settembre mi mette sempre un po' di malinconia, ma  oggi proprio non ci voglio pensare!

Piuttosto pensiamo alla ricetta, che mi fa storcere un po' il naso ascoltando i miei gusti... volete mettere una bella pizza?
Non sono un'amante di carne, anzi, più la evito e più sono contenta. In casa, però, all'opposto di me, il mio ragazzo è un vero e proprio carnivoro, motivo per cui la carne non può mancare dalla nostra dieta.
Il problema del mangiare la carne si fa sentire ancora di più di fronte ad alcuni animali in particolare, il coniglio, il capretto, il cavallo.... insomma, finchè si parla dei soliti classici di carne rossa, pollo o maiale (che comunque mi fanno una gran pena) ce la posso fare, ma spesso, di fronte ad altro, non riesco ad avvicinarmi al piatto.
Non è solo un problema di animalismo, ma da qualche anno sono diventata anche molto più sensibile al gusto: ci sono volte in cui, dopo il primo boccone, lascio lì il piatto. 
Per quanto non faccio molto spesso questo tipo di carne, a volte ci pensa la mamma a rifocillare il frigorifero pensando al mio povero carnivoro che deve adattarsi alla mia cucina.
Così, qualche giorno fa, la mamma ha mandato a casa un coniglio (già morto ovviamente, altrimenti sarebbe già il mio migliore amico!), e vista la stazza ho deciso di prepararlo in due modi diversi.
Apro il frigo, scava di qua, scava di là, ecco che trovo delle bellissime cipolle rosse piccole piccole e un mazzetto di fiori di zucca. Perfetti per cambiare il solito coniglio alla cacciatora! 
Nonostante le reticenze, stranamente, questa volta sono riuscita a mangiare entrambe le preparazioni senza particolari sofferenze.



Il coniglio con cipolline e balsamico

Ingredienti:
Coniglio in pezzi
Cipolline (io ho utilizzato quelle rosse piccole piccole che avevo in casa)
Aceto balsamico
Olio evo
Sale

Procedimento:
Tagliare il coniglio in pezzi e lavare il tutto. In un'ampia pentola far soffriggere le cipolline con l'olio evo. Aggiungere il coniglio e farlo rosolare finchè non si colora. Aggiungere qualche cucchiaio di aceto balsamico, poi qualche mestolo di acqua, coprire e far cuocere fino a completa cottura del coniglio, aggiungendo, se necessario, altra acqua. Salare. Dare un'ultima spruzzata di aceto e servire.



Il coniglio con crema di fiori di zucca

Ingredienti:
Coniglio in pezzi
Una decina di fiori di zucca
Uno spicchio d'aglio
Un cucchiaino di maizena
Mezzo bicchiere di vino bianco
2 foglie di salvia
Olio evo
Sale

Procedimento:
Pulire i fiori di zucca e dividerli in striscioline.
In una padella far soffriggere uno spicchio d'aglio e aggiungere il coniglio in pezzi. Per renderlo più amalgamato ai fiori di zucca ho tagliato a bocconcini qualche pezzo di coniglio, disossandolo. Una volta rosolato il coniglio aggiungere i fiori di zucca e sfumare con vino bianco. Aggiungere qualche mestolo d'acqua e portare a cottura. Se necessario aggiungere altra acqua. Salare. Verso fine cottura, aggiungere un cucchiaino di maizena per rendere il sughino più cremoso e la salvia per profumare.

7 commenti:

  1. Buongiorno Tery! Settembre fa a tanti lo stesso effetto a quanto pare, me compresa. Con oggi mi sembra chiuso un capitolo e iniziato un altro ma meglio che non pensi all'autunno...Anch'io sono pochissimo carnivora e mi ritrovo con un fidanzato (per non dire il babbo) come il tuo. Il coniglio però, a patto di vederlo già a pezzi, lo mangio di sicuro più volentieri della carne rossa. Ottime entrambe le proposte, mi attira soprattutto quella ai fiori di zucca davvero originale. Un bacione, buona giornata

    RispondiElimina
  2. Buongiorno e bentrovata!
    Ma che brava, due ricette in un colpo!
    A me il coniglio piace molto e queste ricette mi sembrano molto invitanti.
    Ciao!

    RispondiElimina
  3. Ciao cara Tery e complimenti, non saprei quale scegliere tra le due ricette, entrambe gustosissime, un abbraccio!!!!

    RispondiElimina
  4. Vanno bene tutte 2..oggi una..domani l'altra..perchè limitarsi? Bravissima Tery, beato il tuo "assaggiatore" ;-)

    RispondiElimina
  5. ma sai che mi sembra davvero delizioso? e poi quell crema.... ch buona! la trovo un'idea brillante! a presto, M

    RispondiElimina
  6. tery mi piace molto l'accostamento del coniglio con i fiori e le cipolline deve avere un sapore ed un profumo deliziosisssssssssimo!!baci imma

    RispondiElimina
  7. @Federica: Ma quante cose abbiamo in comune!!
    Un bacione!

    @Nanni: Bentornato!!! 2 ricette in un colpo così mi levo davanti questo post di carne antipatica... ihihi :P Scherzo :)

    @Speedy70: Grazie mille! Un bacione!

    @Accantoalcamino: E sì! Ma oltre al mio assaggiatore anche il tuo non è che sia proprio sfortunato! ;)

    @Martina: Grazie mille! Un bacio!

    @Dolci a gogo: Ciao Imma! Si, ammetto che è un buon accostamento anche per una poco carnivora come me! Un bacione!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails