martedì 28 settembre 2010

Cuculli

Un giorno il mio ragazzo torna a casa con un ritaglio di giornale, o meglio, la fotocopia di un ritaglio di giornale, con una ricetta presa da un vecchio Corriere della Sera, di diversi anni fa a quanto pare.
Ha assaggiato per caso queste frittelline e, visto che gli sono piaciute molto, ha voluto addirittura la ricetta. Strano per lui, non è un tipo molto goloso, di ricette del genere poi...
Questo doveva voler dire qualcosa di speciale... Il piatto doveva essere buonissimo! 
Così, contenta di avere una nuova ricetta, (e soprattutto contenta del fatto che ogni tanto anche lui, il mio ragazzo che mi prende in giro per quanto sono golosa, trova qualcosa che voglia mangiare e rimangiare) prendo il fogliettino e lo ripongo con cura nel mio ricettario hand-made, consapevole che l'avrei ripresa molto presto.
E casualità vuole che proprio pochi giorni prima fossi andata al Naturasì apposta per prendere la farina di ceci. E' una farina che mi piace particolarmente, e poi avevo anche voglia di fare una bella farinata.
Ovviamente, visto che gli ingredienti in casa c'erano, trascorsi pochi, pochissimi giorni,  ho messo le mani in pasta, anzi... in pastella! 


Ingredienti (x 6-8 persone):

400gr di farina di ceci
Acqua q.b.
Un cubetto di lievito
1 cucchiaio di maggiorana tritata 
Sale

Procedimento:
Preparare la pastella e lasciar riposare per qualche ora o anche tutta la notte in frigorifero. Friggere in olio alto, versandovi un cucchiaio di pastella per volta.
Noi li abbiamo mangiati caldi, ma quelli che erano avanzati, li abbiamo mangiati tiepidi il giorno sequente e trovo che sia ancora meglio, si esalta il sapore dei ceci.
Inoltre, accompagnati da qualche salsina delicata, anche solo una besciamella, aceto balsamico, oppure l'olio di una insalata di pomodori, trovo che li renda ancora più gustosi.




18 commenti:

  1. Come rifiutare un assaggio offerto in modo così dolce? Sono incantata dalla prima foto ^__^ un bacione stellina, buona giornata

    RispondiElimina
  2. E cert che assaggio,posso approfittare e magari mangiarne una decina????Eh si il tuo fidanzato ti ha dato davvero una bella ricettina!!!UN bacio Tery e bellissima giornata!

    RispondiElimina
  3. ma pensa un pò...farina di ceci?! mi ispirano tantissimo questi cuculli!!=D appena vado in liguria dal mio fruttivendolo di fiducia prenderò un pò di più di farina di ceci per provare a farli...guarda mi hai dato proprio un abella new...mai sentitiii!!=)
    grazie x la ricetta!!buona giornata baci vale

    RispondiElimina
  4. Mi piacciono le tue proposte giornaliere: semplici e tutte fattibili.
    Non molli mai, eh? Ormai per me è un appuntamento fisso.
    Complimenti :))

    RispondiElimina
  5. Segno subito questa ricetta in quelle da fare....... sono fantasticiiii. grazie mille

    RispondiElimina
  6. Hanno un aspetto sfizioso, sono da fare, li ho già segnati!!!!

    RispondiElimina
  7. @Federica: Allora te ne mando subito qualcuno!! :))) Un bacione!! :***

    @Damiana: Solo una decina??? Ma anche di più! ;) Un bacione e a presto!

    @Imbini pasticcini: Che bello! Hai un fruttivendolo di fiducia in Liguria??? Io non ce l'ho neanche a Milano purtroppo :( Cattivoni!
    Spero ti piacciano! A presto e un bacione!

    @Zio Piero: Ciao Zio!!
    Grazie mille! Sono contenta che passi sempre di qui a buttare un occhio e spero ti piacciano le ricettine!
    Non mollo mai, ma come vedi spesso sono ricette semplici, proprio per da "casalinga indaffarata" sperando di dare sempre un tocco in più.. :)
    A presto!

    @Vero, Solema: Spero vi piacciano!!! A presto, un bacione!

    RispondiElimina
  8. Bellissima la foto e buonissimi i cucculli: mi tocca provarli, sono davvero sfiziosi ...

    RispondiElimina
  9. Ma lo sai che noi a farinata e cuculli ci siamo cresciuti ? A Genova fino a non molto tempo fa le farinate e i cuculli appunto, venivano venduti nelle farinate o friggitorie e venivano serviti nei rotoli di carta oleata come le castagne per porterli mangiare a passeggio...
    Complimenti Tery ti sono venuti benissimo...
    Un saluto da i viaggiatori golosi...

    RispondiElimina
  10. OMG i cuculli!!! Io li adoro, li mangio sempre d'estate in Liguria!! Devo, devo, devo provare la ricetta prestissimo!! Mia sorella, come me, ne va pazza... aspetta solo che glielo dica!!
    Penso che avrai la gratitudine eterna di tutta la mia famiglia!

    RispondiElimina
  11. Hai visto...andiamo di farina di ceci, queste sono da fare "Subbito", che felice sarebbe il mio lui :-)

    RispondiElimina
  12. @Milena: Grazie mille! :)

    @I Viaggi del Goloso: uhmmm che buonooo!! La farinata da mangiare in giro per Genova l'ho sempre vista, ma questi purtroppo mai, che mi sono persa in questi anni!!
    Grazie mille, un salutone anche a voi!

    @Jasmine: Che bellooo!! Sono contenta di aver messo una ricetta così "importante"!! :))) Spero siano proprio come quelli che mangiate in Liguria!! Un salutone a te e anche alla tua famiglia! ;)

    @Accantoalcamino: che bello prendere i nostri compagni per la gola! :)) E' una cosa che mi fa sempre felice! Per cui spero che piaceranno al tuo lui!!

    RispondiElimina
  13. Mmmm, che buoni!!!! Potrei mangiarne fino a star male....sono irresistibili!
    Bravissima!
    Piacere di conoscerti!
    Paola

    RispondiElimina
  14. @Piccolina: Grazie mille! Piacere mio :)))

    RispondiElimina
  15. La finisci di tentarmi...dimmelo?!:)))
    li voglio!!!
    ho due o tre ricettine con la farina di ceci da provare!
    devo andare a comprarla!!

    RispondiElimina
  16. @Terry: Non dirmi che sei ancora a dieta! Ogni tanto qualche strappo ci vuole, no??? Questi poi sono un ottimo strappo :PPPP

    RispondiElimina
  17. e la pastella???? Il trucco è quello dov'è

    RispondiElimina
  18. Il trucco non c'è :-) Con questa ricetta vengono deliziosi!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails