venerdì 27 agosto 2010

Quadrotti al (Mars) latte condensato e cioccolato

Durante le vacanze in Calabria, mi è capitato di fare qualche dolcetto rapido per prendere per la gola la mia cognatina e mio fratello. In realtà, mio fratello è più facile ammaliarlo con un piatto di spaghetti che non con un dolce, ma ogni tanto ci vuole anche questo, no?
Approfittando di una mattina a casa (ogni tanto capitava anche di rimandare il mare, eh!) e di una bellissima tortiera di mia cognata da utilizzare assolutamente (Vero Ste??? :DD), mi sono decisa ad alzare le maniche e mettere le mani tra i fornelli. Il tempo di decidere cosa fare (possibilmente senza accendere il forno) e ricordare qualche ricetta a memoria che non fosse un pan di spagna farcito con ganache già presentato qualche giorno prima, la mattinata stava passando. Così ecco che si accende la lampadina al mio ragazzo: "Facciamo il dolce al Mars!" ed effettivamente era proprio la ricetta perfetta.
Ci muoviamo per il supermercato e sorpresa: niente Mars! Dovete sapere, infatti, che in Calabria il cioccolato scompare quasi completamente durante l'estate. Chi la vuole una barretta mezza sciolta con 40° fuori??? Diversi bar, 2 supermercati...niente!
Ma chi si perde d'animo??? Volete non riprodurre un  Mars in casa??? 
E difatti così è stato, un vasetto di latte condensato, un po' di cioccolato e i quadrotti sono venuti perfetti come al solito!



Ingredienti:

2 tazze di riso soffiato al cioccolato
1 cucchiaio di burro
1 vasetto di latte condensato (mi sembra siano 290gr)
200gr di cioccolato fondente

oppure
2 tazze di riso soffiato al cioccolato
1 cucchiaino di burro
2 barrette di Mars
50gr di cioccolato fondente

Procedimento 1:
Versare il latte condensato in un pentolino (non troppo piccolo perchè poi andrà aggiunto il riso soffiato) e farlo cuocere a fuoco dolce per 3-4 minuti mescolando continuamente. Una volta trascorso questo tempo, far sciogliere il burro e il cioccolato. Quando la crema è ben amalgamata aggiungere il riso soffiato e mescolare per bene. Se il cioccolato vi sembra ancora sia tanto rispetto ai cereali, aggiungere ancora riso soffiato fino a raggiungere la consistenza desiderata.
Preparare una teglia rettangolare o quadrata, rivestirla di carta forno e versarvi il composto. Livellare il tutto e porre in frigo. Una volta freddo tagliarlo a quadrotti e servire.

Procedimento2:
Sciogliere il Mars con il burro e il cioccolato. Amalgamare bene il tutto e aggiungere il riso soffiato. Mescolare bene. Se il cioccolato vi sembra ancora sia tanto rispetto ai cereali, aggiungere ancora riso soffiato fino a raggiungere la consistenza desiderata.

Preparare una teglia rettangolare o quadrata, rivestirla di carta forno e versarvi il composto. Livellare il tutto e porre in frigo. Una volta freddo tagliarlo a quadrotti e servire.

Visto che questa ricetta non necessita di forno, è rapida da preparare e conservata in frigo è molto piacevole, partecipo alla raccolta Summer Cake di Menta&Cioccolato:

12 commenti:

  1. In tutta sincerità...scelgo la VERSIONE 1...senza ombra di dubbio! Il mars casalingo mi attira moooolto di più della barretta confezionata con chissà cosa dentro! L'unico inconveniente è che con la versione 1 rischierei di finire la teglia, con la 2 probabilmente mi fermerei ad un paio di quadretti! Oddio, mi sa che aggiungo il latte condensato alla lista dell spesa...lo sento! Un abbraccio, buon week end

    RispondiElimina
  2. Ciao Tery, sono tornata con 4 kili in meno..non vorrai mica farmeli riprendere?
    Un bacione :-)

    RispondiElimina
  3. Oddio che ricetta fighissima!! Devo provarla assolutamente, è così cioccolatosa!! :)

    RispondiElimina
  4. Golosissimi!!!! sicuramente hai accontentato il palato dei tuoi parenti!!! brava!!! un bacio e buon week end

    RispondiElimina
  5. urca!!! questi sì che sono delle vere bombe ...nonchè delizie...il mio lui le adorerebbe, devo provar a fargliele! :)
    (io le amerei pure...ma la dieta!!!)....cmq stupendo il porta dolce.... moooolto nelle mie corde:)

    RispondiElimina
  6. Sono stupendi, assolutamente da provare!!!Mi piace tantissimo anche il porta dolce, si presta benissimo alle foto =) !!!
    Ciao Cris

    RispondiElimina
  7. @Federica: sicuramente hai ragione! Meglio una versione naturale che non una "chimica"!
    Dici che per sbaglio il vaasetto si troverà nel carrello senza che tu abbia fatto nulla??? :))

    @Accantoalcamino: Nooo 4 kg in meno dopo una vacanza! Pura invidia, tutta da sfogare con un dolcetto al cioccolato! :P

    @Jasmine: :DDDD

    @Luciana: Eccome, accontentati proprio tutti i palati! :D un bacio!

    @Terry: si, non sono proprio dietetici....ma ogni tanto non ci vuole anche strappo alla dieta??? Mica possono essere solo gli uomini i fortunati degustatori! :)

    @Cristina: Grazie|!| :)) Sono contenta ti piacciano! PS. Bentornata!!

    RispondiElimina
  8. ciao tery!
    il dolce prediletto dei miei figli!!! meglio che non lo vedano :-)
    a presto!!! b

    RispondiElimina
  9. woh che quadrotti deliziosi mi piacciono veramente tanto e sicuramente sono meglio dell'originale!

    RispondiElimina
  10. E' un piacere conoscerti: di dove sei?
    Il titolo del blog è inequivocabile ......
    Il dolce si commenta da sè, ma il vassoio è stupendo!

    RispondiElimina
  11. Fammi capire: a Milano il cioccolato è reperibile anche in agosto?

    RispondiElimina
  12. @Babs: ho scatenato un "Mamma mamma, ci fai la torta??" Concordo con i tuoi bimbi, buonissimo questo dolcetto! :)

    @Lucy: Si, molto buoni! E' stata una bella scoperta realizzarlo partendo dalle "materie prime"!

    @Milena: E sì, il titolo del blog è a dir poco evocativo...
    Caspitina ho visto il tuo profilo! Anche io sono di Crotone!!
    A Milano il cioccolato si trova comunque... a parte qualche cosa, la maggior parte è facilmente reperibile, ma vedendo lo stile di questa città mi meraviglierei se fosse il contrario!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails