venerdì 11 giugno 2010

Il pollo al limone



Ieri è stata una giornata intensa, vissuta in mezzo alle meraviglie della natura e di un'oasi immersa nel verde e piena di animali di ogni tipo. Grazie alla passione per la fotografia, facciamo spesso qualche gita in posti meravigliosi in cui si vede come la natura sia la vera padrona del mondo.
In realtà, l'oasi di Sant'Alessio, visitata ieri, è stata creata dall'uomo, ma per molti aspetti è riuscita a mantenere armonia tra uomo, animali e piante. 
Alcuni pennuti simpatici ti seguono e curiosoni vengono a beccare il tuo zaino, il falchettino resta lì a giocare e a guardare con aria osservatrice tutti i tuoi più piccoli movimenti, qualche pappagallino ti accoglie con un "Ciao Mamma" appena vede qualcuno in avvicinamento, passeggiare e incontrare un capriolo libero tra i boschetti... Dall'altro lato, come in tutti i luoghi di questo tipo, rimane sempre un po' di amaro in bocca nel vedere, ad esempio, un'aquila reale chiusa in una gabbia, che per quanto grande, non sarà mai come il cielo in cui è abituata a volare...
In ogni caso, se passate dalle parti di Pavia, è sicuramente un posto da vedere!
Il parco circonda un castelletto medievale, quindi l'ambientazione è molto suggestiva, in più i visitatori (nella speranza che siano educati e rispettino il luogo) sono lasciati completamente liberi nella visita tanto che l'orario di uscita è puramente indicativo... quando hai finito, il pulsante apriporta è lì!
Ovviamente superato l'orario di uscita segnalato, soprattutto per non aver considerato la grandezza del parco, siamo usciti di lì alle 20... giusto in tempo per una sosta da un fruttivendolo della zona che stava tirando su tutte le cassettine e portarci a casa delle meravigliose ciliege e delle profumatissime pesche gialle! Poi via a mangiare una buona pizza e finalmente a casa, senza forze neanche per iniziare a preparare le foto per il post del giorno dopo (questo).
Allora ecco che stamattina sono in netto ritardo sui soliti piani!
E ora via con la ricetta! Un altro ritorno all'Oriental-style, con questo pollo al limone, rigorosamente mangiato con le bacchette che ormai sono diventate le nostre seconde posate!!

Ingredienti:
un petto di pollo
fecola di patate
1 limone
sale
olio

Procedimento:
Tagliare il petto di pollo a cubetti. Grattare la buccia del limone e unirlo alla fecola. Spremere il succo e tenerlo da parte. A questo punto passare i pezzetti di pollo nella fecola e, una volta scaldato 4-5 cucchiai di olio in una padella, unire il pollo e farlo rosolare finchè non si colorisce. Versare il succo di limone, far restringere e servire.  

7 commenti:

  1. Quelle orientali sono le tue ricette che preferisco, ti vengono sempre alla perfezione, presentazione e foto comprese.
    Buon WE! (immagino in mezzo al verde)

    RispondiElimina
  2. Tery sei,bravissima,io con le bacchette non riesco proprio a prendere nulla.Indirizzo arrivato,nel fine settimana non si muove niente qui,quindi spedirò martedi,perdono se non riuscirò a passare sempre,ma ormai vado al mare,un bacio grandissimo e buon weekend!!!!!

    RispondiElimina
  3. Aiutooooooo sto facendo un macello con il template! :((((((((

    Grazie mille! :DD

    RispondiElimina
  4. Tery, non preoccuparti, wordpress ogni tanto da i numeri e mi mete qualche commento in spam..ora corro a legggere..prima però mi prendo un bocconcino!! Ho sentito "ciao mama"...era il papagallino? ;-)

    RispondiElimina
  5. Pericolo scongiurato! Ogni tanto faccio disastri quando metto mano all'html...

    @Accanto al camino: Magari sì, sono pappagallini chiacchieroni questi! ;)

    RispondiElimina
  6. Ciao Terry e bentrovata,sei una bella calabrese EH?Complimenti per il tuo blog,è vermente molto curato e le ricettine sono una meraviglia!!A presto,spero ci conosceremo meglio!!

    RispondiElimina
  7. Ciao Damiana, grazie mille!!!
    Eh si, proprio calabrisella!! :D
    Non conoscevo il tuo blog e ora corro a vederlo!!!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails