giovedì 1 aprile 2010

I pasticci di Tery (1): le spezie maldiviane

Inizio con il dire che, in questo mio spazietto (il blog), ho intenzione di pubblicare non solo i miei successi in cucina, ma anche i miei disastri! Questo perchè:
1. Ne faccio davvero tanti!
2. Magari qualcuno mi dà consigli su come migliorare! Vero?????? (Visto che qualcuno qui e là ogni tanto sembra esserci davvero! :) )

Bene, con questa premessa posso iniziare il mio raccontino sul primo appuntamento con un barattolino di spezie nuovo!
Settimana scorsa, la sorella del mio ragazzo, anche lei appassionata di cucina come me, al ritorno dalle Maldive, mi regala un barattolino colorato e profumatissimo di spezie.
Mi dice che va mescolato con un goccio di latte di cocco e può essere usato sia con la carne che con il pesce. Benissimoooooo!!
Toh, guarda te, ho proprio una lattina di latte di cocco in dispensa che aspettava di essere usata!
Reazione del mio ragazzo: "Noooooo, hai anche il latte di cocco??"
Sperava non l'avessi per rimandare anche questo esperimento (povere vittime i familiari dei blogger!), ma ahimè (ihihih)... vuoi che non abbia il latte di cocco (ingrediente abbastanza normale,no?)???
Allora ieri sera prendo un petto di pollo, lo taglio a pezzetti e inizio la mia preparazione...


A vedersi è bella, vero? Non sapete che puccetta magnifica che aveva fatto... Ero proprio soddisfatta!
Purtroppo il sapore.......... la mistura di spezie è dolcissima e sa di cannella! Il chè è perfetto per farci uno strudel, ma con il pollo non è andata molto bene!

La ricetta la posto lo stesso perchè con altre spezie penso proprio che verrebbe benissimo!

Ingredienti:
1 petto di pollo
2 cucchiai di latte di cocco
fecola di patate
olio
Io: curry maldiviano (cannella, anice stellato, cardamomo, cumino, finocchietto...), ma direi meglio curry tipico, o cmq una masala più adatta al salato!
Pepe di Cayenna o semplice peperoncino tritato fine (se la miscela di spezie non è piccante)

Preparazione:

Tagliare il pollo a pezzetti e passarlo nella fecola.
In una padella, scaldare l'olio e aggiungere il pollo. Farlo rosolare leggermente e aggiungere un cucchiaio di latte di cocco. Aggiungere qualche cucchiaio di acqua in modo da non fare asciugare troppo il sughino.
Continuare fino a completa cottura del pollo, aggiungendo man mano l'acqua necessaria. Salare, aggiungere un altro cucchiaio di latte di cocco e infine aggiungere le spezie, fare amalgamare e servire.
La consistenza del sughino era perfetta, senza la cannella (che in casa non amiamo particolarmente nel salato) sarebbe stato perfetto.

Ed ecco il latte di cocco e il curry maldiviano (che presto si vedrà coinvolto nella preparazione di qualche bel dolcetto) !!

9 commenti:

  1. Certe miscel di spezie non incontrano facilmente il nostro palato... come i satay indonesiani...che usano una pasta di arachidi...e per me è un gusto davvero particolare di cui ne mangio poco...oppure miscele di spezie dolciastre come quella che ti han portato!... io per esempio il garma masala, che anch'esso ha cannella, ìfinocchio, chiodi di garofano cardamomo etc...l'ho usata per un dolce l'altro giorno!...c'è stato perfettamente! :)
    http://crumpetsandco.wordpress.com/2010/03/29/crostone-di-colomba-con-mele-al-garam-masala/

    cmq io il pollo con latte di cocco lo amo con zenzero, curcuma, lemongrass e un pizzico di garam masala... mi fà impazzire!!!

    RispondiElimina
  2. Infatti, abbiamo gusti completamente differenti... anche io non amo la pasta di arachidi nel salato!
    Bellissimo il crostone di colomba! Io pensavo di fare prima di tutto uno strudel, questa mistura credo sia perfetta...

    uhmmm... deve essere buonissimo il pollo così!! lo proverò!! :D

    RispondiElimina
  3. Buondì! Son d'accordo con voi...la cannella col salato non mi piace molto ma volendo fare un altro esperimento, potresti provare con la carne rossa... per esempio nella moussaka greca ci va la cannella ed è buonissima!

    RispondiElimina
  4. Ehehe! Anche i disastri spesso sono utili per imparare!!! bacio

    RispondiElimina
  5. @Wanda: Davvero nella Moussaka c'è la cannella??? Nella mia vita ho mangiato un sacco di moussaka e non me n'ero mai accorta!!

    @Lady B.: si infatti, è proprio quello che spero!! :))

    RispondiElimina
  6. TERE'! TI adoro sappilo!! Qui a Salerno sta avvenendo il MIRACOLO!!! Da quando hai aperto il Blog .... ALY si è data alla cucina e agli esperimenti! Questa sera mi mangio Crepes XD .... Hai una cena pagata! hihihihih
    *Massimo

    RispondiElimina
  7. Noooooooo davvero?????????? Caspita, mi sento proprio onorata! :P
    Guarda... invece della cena pagata...posso avere una cena preparata con le manine di Aly???
    Io ci conto, eh!! ;)
    un salutone!

    RispondiElimina
  8. Ciao Tery! Complimenti per lo zuccotto postato qualche giorno fa..fantastico!E grazie perchè mi fai conoscere sempre qualcosa in più del cibo calabrese..il mio ragazzo infatti è cresciuto la..e tante cose che mangia lui qui non esistono nemmeno...peccato. Un bacio, Valentina

    RispondiElimina
  9. Ciao Valentina! Mi piace portare un pò di Calabria qui e sono contenta che ti piaccia!
    Capisco bene cosa voglio dire non trovare i cibi a cui sei abituato... brutta cosa! :)
    un bacio!

    RispondiElimina

Related Posts with Thumbnails