mercoledì 1 ottobre 2014

Hotpoint Ariston: alleato in cucina

Nella vita servono alleanze. In famiglia, sul lavoro, tra amici. Abbiamo sempre bisogno di poter contare su qualcuno. 
Anche in cucina non va diversamente. Non saprei più come fare senza il mio coltello in ceramica e quella padella che non attacca mai. 
Non saprei cosa fare senza il mio blender o senza il robot multifunzione. 

Finché non ci sono riesci a far senza, poi quando li hai tra le mani inevitabilmente diventano fondamentali. 
Quando ho iniziato l'università è stato un turbine di cose da fare, valigie da riempire e una casa da spostare. 
Tra i primi acquisti ricordo chiaramente 2 accessori: il frullatore a immersione e la frusta elettrica. Non potevo vivere in una nuova casa senza questi 2 accessori. 
Pare che la cucina facesse già parte nella mia vita, ma io non me sarei accorta solo più tardi. 
Se avessi avuto Hotpoint Ariston come alleato già allora, forse avrei evitato tante pessime cenette al mio lui, avrei aperto prima il mio blog e chissà ora come potrebbe essere.


Con questi pensieri tra passato e futuro, sono felice di iniziare la mia collaborazione con HotpointAriston
Sarà un alleato che mi aiuterà in cucina, ma non solo. Mi spingerà a fare delle riflessioni sul cibo, sul bello e mi porterà verso altri ambiti. Imparerò con loro cose su cui non mi ero mai posta domande e, da qui fino a fine anno, spero di portarvi tutto il buono di questa collaborazione per far conoscere qualcosa di più anche a voi che leggete i miei discorsi, spesso inconcludenti. 
Sarà una collaborazione reciproca in cui anche io darò del mio, mi metterò al lavoro per creare qualcosa di buono, ma non solo. Ci sarà tutta una iniziativa intorno e non sarò l'unica protagonista.
Ne saprete di più tra qualche giorno, quando svelerò le carte in tavola e partirà il bello. 

...Stay tuned! 

lunedì 29 settembre 2014

#noiCHEESEamo! - Il 3° contest dei Formaggi Svizzeri!

Chiariamo: l’Emmentaler svizzero ha i buchi (in gergo tecnico, occhiature), che nascono durante il processo di maturazione del formaggio.  Il Gruyère svizzero proprio no! 
Differenze fondamentali per due formaggi molto diversi nell'aspetto e nel gusto. 
Noi li amiamo così, diversi, con i buchi o senza buchi, sempre semplicemente buonissimi!    
E' con questo pensiero che quest'anno la squadra Formaggi Svizzeri + Peperoni e Patate :-) torna all'attacco. 
Abbiamo bisogno di voi per rendere chiaro il concetto: l'Emmentaler DOP ha i buchi, Le Gruyère DOP è compatto! E #noiCHEESEamo qualunque sia la loro forma!



Anche per questo, per partecipare al nostro contest 2014, vi chiediamo di mettere in campo due delle vostre ricette del cuore. 
Eccoci quindi qui, al terzo anno consecutivo, pieni ancora di entusiasmo e di curiosità. Per 2 anni ci avete stupito e ancora non sappiamo immaginare quello che ci farete vedere nel prossimo mese. 

Un grazie immenso a chi ci ha seguito fino a qui e a chi continuerà a farlo ancora. 
Ora, è di nuovo il momento di mettersi alla prova e farci vedere meraviglie! Pronti? 

Chi può partecipare?

Tutti i possessori di un blog di cucina residenti in Italia con le seguenti caratteristiche: 
- blog aperto da almeno 3 mesi da oggi;
- fra gli ultimi 20 post del blog, o fra il totale dei post se inferiori a 20, almeno il 50% dovrà proporre ricette, e non più del 15% dovrà discostarsi dal tema enogastronomico;
- non sono ammessi i blogger con più del 20% dei post dedicati alla prova di un prodotto;
- non sono ammessi gli utenti iscritti tramite i profili sui canali social o tramite forum;
- sono esclusi i blogger che nel 2013 si sono iscritti al concorso "Swiss Cheese Parade" senza pubblicare alcuna ricetta.
Sono escluse inoltre dalla partecipazione le ricette e le foto realizzate per il concorso "Swiss Cheese Parade".

Come partecipare?

Fase 1 – Dal 29 settembre al 06 ottobre: 
●    Da oggi, 29 settembre, fino al 6 ottobre dovrete registrarvi contest compilando l’apposito form (http://www.concorsiformaggisvizzeri.it/noicheeseamo). Inserite tutti i dati richiesti, e indicate una password e una mail per i successivi accessi al sito.

●  Ultimata l’iscrizione riceverete, all’indirizzo di residenza indicato, un kit per preparare le vostre ricette, che comprenderà:
      -    una campionatura dei formaggi Le Gruyère DOP e Emmentaler DOP
      -    due ricettari
      -    bandierine svizzere (gadget)

Fase 2 – Dal 07 ottobre all'11 novembre:
Tutti i blogger iscritti dovranno rielaborare due loro ricette "del cuore", cui sono quindi particolarmente affezionati: una con il formaggio Le Gruyère DOP e una con il formaggio Emmentaler DOP
Ogni utente, per partecipare, dovrà compiere per ogni ricetta elaborata i seguenti passi:

1. pubblicare sul proprio blog la ricetta corredata dalla propria fotografia, inserendo il link a questo post; 
La fotografia della ricetta dovrà contenere, necessariamente, la bandierina svizzera ricevuta e una fetta del formaggio protagonista della ricetta;
Ogni ricetta dovrà essere pubblicata in un post autonomo. 
In uno dei 2 post sarà necessario raccontare, in modo del tutto personale e originale, la differenza sia visiva che gustativa tra i 2 formaggi: Le Gruyère DOP e Emmentaler DOP. 

2. accedere alla seguente pagina  http://www.concorsiformaggisvizzeri.it/noicheeseamo/login.asp inserendo nome utente e password scelti nella prima fase. Nell’apposito campo inserite il link che porta al proprio blog in cui viene pubblicata la ricetta con la rispettiva fotografia;

3.    inserire nella home page del proprio blog il banner/logo del concorso;

4.    inserire il link al sito dei Formaggi dalla Svizzera nel post delle proprie ricette.

Tutti gli utenti che compileranno il form di registrazione con le url delle proprie ricette postate e che avranno postato la ricetta completa di fotografia, parteciperanno all’assegnazione dei premi.


Fase 3 – Modalità di assegnazione dei premi

Le ricette realizzate (pervenute entro le ore 23.59 dell’11 novembre 2014), verranno valutate secondo i seguenti criteri:

1 – appetibilità del piatto;
2 – estetica (composizione della pietanza, food styling, etc.)
3 – originalità nel raccontare le ricette e i formaggi protagonisti;
4 – creatività della ricetta.

Chi valuterà le ricette?

●      Giovanna Frova, amministratore delegato, nonché esperto dei Formaggi dalla Svizzera
●      Uno chef della Città del Gusto del Gambero Rosso
●      Francesca Fassi e Alessandro Bizzotto, responsabili media relations dei Formaggi della Svizzera
●      Teresa Balzano :-)

Cosa si vince?
Quest’anno i premi in palio sono 2, non ci sarà un 1° e un 2° classificato, bensì 2 primi premi! 

●     Il 1° classificato per la miglior ricetta realizzata con Le Gruyère DOP si aggiudicherà un viaggio per due persone a Friburgo, nella regione di produzione del medesimo formaggio. 
●     Il 1° classificato per la miglior ricetta realizzata con Emmentaler DOP si aggiudicherà un viaggio per due persone a Berna, nella regione produzione del medesimo formaggio.

I classificati fino alla 4° posizione per ogni formaggio saranno le riserve nel caso in cui i primi classificati dovessero essere impossibilitati alla riscossione del proprio premio.

Nel caso in cui i premi non vengano riscossi da nessuno dei primi 6 classificati, saranno devoluti all’Associazione Onlus Amici della Guinea Bissau.

Per ogni approfondimento, vi rimando al Regolamento ufficiale, registrato presso il Ministero.

Per ogni eventuale altro dubbio o chiarimento scrivetemi sotto questo post o tramite email a tery@peperoniepatate.com
Related Posts with Thumbnails